PIOGGIA SUL BAGNATO Non è un bellissimo periodo per Valtteri Bottas, che domenica sarà impegnato nel Gran Premio di Abu Dhabi e dovrà anche affrontare una penalizzazione in pista dopo il guasto patito sulla sua Mercedes a Interlagos. Inconvenienti tecnici a parte, il vero problema per Valtteri è extra-sportivo e riguarda la separazione dalla moglie Emilia Pikkarainen, campionessa di nuoto nel suo paese, capace anche di vincere due bronzi e un argento a livello europeo. I due, dopo un lungo fidanzamento durato circa sei anni, si erano sposati l'11 settembre 2016, e sono dunque rimasti sposati per oltre tre anni.

DIVORZIO SOCIAL Il divorzio è stato annunciato da entrambi sui social. La biondissima Emilia ha scritto su Instagram: "Con Valtteri abbiamo deciso di separarci, nel corso del tempo i nostri percorsi ci hanno allontanato, a causa delle sfide della nostra vita riteniamo che questa sia l'opzione migliore per il futuro di entrambi. Ci separiamo come amici e siamo reciprocamente grati per tutti gli anni che abbiamo trascorso insieme. Speriamo che tutti rispettino la nostra privacy e capiscano che sono questioni personali, non commenteremo ulteriormente questo argomento in pubblico." Lo stesso Bottas, ha scritto sui suoi canali social un messaggio analogo, ricalcando quanto affermato dalla moglie e ringraziandola per "tutti i sacrifici fatti per seguirlo e supportarlo."

ETERNO SECONDO Il finlandese sarebbe anche reduce dalla sua miglior stagione di sempre in Formula 1, con quattro affermazioni e ben 15 podi, che gli sono valsi la seconda piazza iridata. Tale ottimo risultato sportivo però, non può soddisfarlo, in quanto per il terzo anno consecutivo ha concluso il Campionato alle spalle del compagno Lewis Hamilton (fu 3° nel 2017 e 5° nel 2018). L'aspetto positivo è che ha davanti tutto l'inverno per riprendersi e tornare in forma in vista della prossima stagione, che partirà con i test di Barcellona (19-21 e 26-28 febbraio) e con il Gran Premio d'Australia del 15 marzo.


TAGS: mercedes formula 1 valtteri bottas f1 2019 Emilia PIkkarainen