Autore:
Valerio Colombo

LEWIS “SEI” FORTISSIMO Sesta pole position in carriera davanti al pubblico amico per Lewis Hamilton nel Gran Premio di Gran Bretagna 2018, il pilota della Mercedes si è preso la scena in questo sabato di qualifiche strappando la prima casella in griglia al rivale per l’iride Sebastian Vettel. Il tedesco della Ferrari aveva stabilito il record del tracciato in 1’25”936 con il suo primo tentativo nella Q3, nonostante i guai al collo evidenziati nelle PL3, precedendo il britannico di una manciata di millesimi. Ma nella seconda tornata di giri lanciati Hamilton è stato perfetto e ha abbassato il primato della pista di 44 millesimi portandolo a 1’25”892 mentre il tedesco non è riuscito a migliorare il suo crono.

GIOIELLINO FERRARI Terzo partirà Kimi Raikkonen, con l’altra Ferrari, staccato di soli 98 millesimi dalla vetta, quarto Valteri Bottas, a 3 decimi. Ben staccate le Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo, che completano la terza fila, mentre in quarta partiranno le due Haas spinte dal V6 turbo della Ferrari di Kevin Magnussen e Romain Grosjean. Continua l’ottimo momento per Charles Leclerc, che domani partirà nono, davanti alla Force India di Esteban Ocon.

IL RESTO DELLA GRIGLIA In undicesima posizione scatterà Nico Hulkenberg con la Renault, il pilota tedesco è rimasto fuori dalla Q3 per appena 53 millesimi. Alle sue spalle la Force India di Sergio Perez, poi la McLaren di Fernando Alonso, solo 13°, che ha preceduto Pierre Gasly (Toro Rosso) e Marcus Ericsson (Sauber). Eliminato in Q1 Carlos Sainz, lo spagnolo della Renault era fin qui stato presente in tutte le Q3 dell’anno, ma ha dovuto abortire il suo giro a causa del traffico. Chiudono la griglia Vandoorne (McLaren), Sirotkin (Williams) e Stroll, finito nella ghiaia nelle primissime battute. Non ha preso parte alle qualifiche Brendon Hartley, impossibile riparare in tempo la sua Toro Rosso dopo l’incidente di stamattina.

STRASCICO POLEMICO Al termine delle qualifiche Lewis Hamilton si è attardato nell’approssimarsi alla zona dove vengono scattate le foto di rito dei primi tre delle qualifiche, provocando la reazione di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, che si sono allontanati polemicamente. A riportare l’ordine è stato Matteo Bonciani, responsabile della Federazione, che ha convinto i due ferraristi a tornare sui propri passi, proprio mentre sopraggiungeva Hamilton. Il pilota della Mercedes e i due uomini in rosso si sono poi palesemente ignorati davanti ai fotografi: la gara di domani è già iniziata, almeno sul piano dei nervi.

CLASSIFICA QUALIFICHE

Cla

#

Pilota

Chassis

Motore

Tempo

Distacco

1

44

Lewis Hamilton

Mercedes

Mercedes

1'25.892

 

2

5

Sebastian Vettel

Ferrari

Ferrari

1'25.936

+0.044

3

7

Kimi Raikkonen 

Ferrari

Ferrari

1'25"990

+0.098

4

77

Valtteri Bottas

Mercedes

Mercedes

1'26.217

+0.325

5

33

Max Verstappen

Red Bull

TAG Heuer

1'26.602

+0.710

6

3

Daniel Ricciardo

Red Bull

TAG Heuer

1'27.099

+1.207

7

20

Kevin Magnussen

Haas

Ferrari

1'27.244

+1.352

8

8

Romain Grosjean

Haas

Ferrari

1'27.455

+1.563

9

16

Charles Leclerc

Sauber

Ferrari

1'27.879

+1.987

10

31

Esteban Ocon

Force India

Mercedes

1'28.194

+2.302


TAGS: ferrari mercedes pole position vettel qualifiche Raikkonen Hamilton bottas f1 2018 gp gran bretagna 2018 gp inghilterra 2018