F1 2018, GP Ungheria, qualifiche: Hamilton super pole bagnata! Vettel quarto
F1 2018

GP Ungheria, qualifiche: Hamilton super pole bagnata! Vettel quarto


Avatar Redazionale , il 28/07/18

3 anni fa - Hamilton conquista la pole davanti a Bottas relegando le Ferrari di Raikkonen e Vettel in seconda

Hamilton conquista la pole davanti a Bottas! La Mercedes ringrazia Giove pluvio e conquista la prima fila, relegando le Ferrari di Raikkonen e Vettel in seconda

Benvenuto nello Speciale GP UNGHERIA 2018, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario GP UNGHERIA 2018 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

RE DELLA PIOGGIA Il meteo condiziona le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria, presentandosi prima del via e nella fase finale della Q1, per non lasciare più i piloti fino al termine della sessione. In queste condizioni le Mercedes appianano il gap mostrato nelle libere dalla Ferrari e Lewis Hamilton compie la sua ennesima magia sul bagnato, guadagnando la sesta pole position in carriera all'Hungaroring. Dietro al britannico si è piazzato Valtteri Bottas, poi le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel. Terza fila inedita con la Renault di Carlos Sainz e la Toro Rosso di Pierre Gasly, solo settimo Max Verstappen, dodicesimo Daniel Ricciardo. ma andiamo in ordine:

CHE Q1! Si parte con la pista bagnata e grosso pericolo di pioggia sul tracciato dell'Hugaroring, con il cielo che invia segnali visivi e acustici che preannunciano tempesta. Sebastian Vettel resta però il più veloce in ogni condizione, stampando il miglior tempo sia con le intermedie, che con le gomme Ultrasoft sul finale di sessione in 1'16"666 davanti alla Red Bull di Verstappen, alle Mercedes di Bottas e Hamilton e alla Ferrari del suo compagno Kimi Raikkonen. Solo Daniel Ricciardo passa con fatica il taglio perché dotato di gomme Soft che con le temperature crollate sulla pista non riescono a entrare in temperatura. 12° posto per lui, mentre restano fuori dalla Q2 Vandoorne, Leclerc, Ocon, Perez e Sirotkin.

VEDI ANCHE



COLPO DI GENIO Sebastian Vettel è il solo pilota del lotto a scendere in pista sin da subito con gomme intermedie, gli altri sono costretti dopo un giro a rientrare e sostituire la gomma. L'1'28"636 ottenuto dal ferrarista nella fase iniziale del temporale lo issa al vertice del segmento di qualifica. Quando arriva il diluvio i primi a completare un giro con le intermedie dietro al tedesco, sono i qualificati: Sainz, Verstappen, Hamilton, Gasly, Bottas, Hartley, Raikkonen, Magnussen e Grosjean. Dopo è impossibile migliorare, troppa l'acqua riversata dal cielo sul tracciato, con buona pace di Alonso, Hulkenberg, Ricciardo, Ericsson e Stroll che provano a migliorare con le gomme da bagnato estremo nel finale, senza fortuna.

Q3 NEL DILUVIO Nell'ultimo segmento tutti subito in pista con le full-wet e il primo a mettersi davanti a tutti è Lewis Hamilton in 1'36"648, davanti a Bottas, Raikkonen e Vettel. A quattro minuti dal termine Kimi Raikkonen con la Ferrari si prende la pole position provvisoria in 1'36"186 ma si decide tutto nell'ultimo minuto: Vettel è sfortunato con il timing, è il primo a chiudere l'ultimo tentativo in seconda piazza e viene subito relegato in terzo dal miglioramento di Bottas. Arriva però Hamilton e mette tutti d'accordo, issandosi in pole, la 77° della sua carriera. Dietro ai quattro big, Sainz è il primo degli altri con la sua Renault davanti al sorprendente Pierre Gasly con la Toro Rosso. Max Verstappen invece era atteso a qualcosa di più, ma è solo settimo e sarà giudicato dai commissari per aver ostacolato Grosjean nel corso del suo giro veloce, davanti all'altra Toro Rosso di Brendon Hartley e alle due Haas di Kevin Magnussen e, per l'appunto, di Romain Grosjean.

RISULTATI QUALIFICHE

Pos.
Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Hamilton Mercedes 1:17.419 1:31.242 1:35.658 25
2 Bottas Mercedes 1:17.123 1:32.081 1:35.918 25
3 Räikkönen Ferrari 1:17.526 1:32.762 1:36.186 25
4 Vettel Ferrari 1:16.666 1:28.636 1:36.210 24
5 Sainz Renault 1:17.829 1:30.771 1:36.743 25
6 Gasly Toro Rosso-Honda 1:18.577 1:31.286 1:37.591 25
7 Verstappen Red Bull-Tag Heuer 1:16.940 1:31.178 1:38.032 24
8 Hartley Toro Rosso-Honda 1:18.429 1:32.590 1:38.128 25
9 Magnussen Haas-Ferrari 1:18.314 1:32.968 1:39.858 24
10 Grosjean Haas-Ferrari 1:17.901 1:33.650 1:40.593 24
11 Alonso McLaren-Renault 1:18.208 1:35.214   19
12 Ricciardo Red Bull-Tag Heuer 1:18.540 1:36.442   21
13 Hulkenberg Renault 1:17.905 1:36.506   20
14 Ericsson Sauber-Ferrari 1:18.641 1:37.075   22
15 Stroll Williams-Mercedes 1:18.560 -   15
16 Vandoorne McLaren-Renault 1:18.782     11
17 Leclerc Sauber-Ferrari 1:18.817     13
18 Ocon Force India-Mercedes 1:19.142     12
19 Perez Force India-Mercedes 1:19.200     11
20 Sirotkin Williams-Mercedes 1:19.301     12

Pubblicato da Valerio Colombo, 28/07/2018
Gallery
GP Ungheria 2018
Logo MotorBox