F1 2018, GP Germania, FP2: La Red Bull ancora al vertice con Verstappen
F1 2018

GP Germania, FP2: La Red Bull ancora al vertice con Verstappen


Avatar Redazionale , il 20/07/18

3 anni fa - Nelle FP2 del Gran Premio di Germania a Hockenheim, Verstappen si mette dietro Mercedes e Ferrari

Nelle FP2 del Gran Premio di Germania a Hockenheim, Verstappen si mette dietro le Mercedes di Hamilton e Bottas e le Ferrari di Vettel e Raikkonen

Benvenuto nello Speciale GP GERMANIA 2018, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario GP GERMANIA 2018 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

DOMINIO DEI TORI Va in archivio la prima giornata del weekend della Formula 1 in Germania con una doppietta Red Bull. Ricciardo era stato il migliore al mattino, Verstappen lo è al pomeriggio, con il tempo di 1'13"085, nuovo record della pista di Hockenheim (Il precedente apparteneva a Michael Schumacher, 1'13"306 realizzato nel 2004 con la Ferrari motorizzata da un V10). Dietro all'olandese compresi in un decimo e spicci ci sono i due alfieri della Mercedes Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

FERRARI ATTARDATA Piccolo campanello d'allarme per la Ferrari, che solitamente al venerdì monta però un motore differente e meno prestante rispetto al resto del fine settimana. Stamattina, con lo svantaggio della mescola, Vettel si era mantenuto vicinissimo ai primi. Al pomeriggio invece il tedesco non ha fatto il salto al quale lo si attendeva con la Ultrasoft, ed è rimasto a circa 2 decimi dal leader Max Verstappen, seguito a stretto giro dal compagno di team Kimi Raikkonen. Dietro di loro altri tre motori Ferrari, quelli delle Haas di Grosjean e Magnussen e quello del sempre sorprendente Charles Leclerc, ottavo con la Sauber.

VEDI ANCHE



RICCIARDO VOLANTE Il leader della mattinata, Daniel Ricciardo, non ha invece praticamente cercato la prestazione cronometrica al pomeriggio. L'australiano sarà costretto a partire dal fondo della griglia a causa della sostituzione della Power Unit sulla sua Red Bull, per cui si è concentrato sul passo gara, facendo vedere peraltro le cose migliori di tutto il lotto. Daniel ha mostrato la capacità di girare sul passo dell'1'17 basso, un ritmo non imitato dagli altri piloti in pista. Domani un elemento che potrebbe rimescolare le carte è il meteo, vista che è attesa un po' di pioggia in concomitanza con le qualifiche.

RISULTATI FP1 GP GERMANIA 2018

 Pos.

Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull-Tag Heuer 1:13.085   18
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:13.111 +0.026s 39
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:13.190 +0.105s 39
4 Sebastian Vettel Ferrari 1:13.310 +0.225s 46
5 Kimi Räikkönen Ferrari 1:13.427 +0.342s 41
6 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:13.973 +0.888s 34
7 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:14.189 +1.104s 36
8 Charles Leclerc Sauber-Ferrari 1:14.374 +1.289s 41
9 Nico Hulkenberg Renault 1:14.496 +1.411s 31
10 Esteban Ocon Force India-Mercedes 1:14.508 +1.423s 39
11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:14.552 +1.467s 38
12 Carlos Sainz Renault 1:14.592 +1.507s 43
13 Daniel Ricciardo Red Bull-Tag Heuer 1:14.682 +1.597s 36
14 Marcus Ericsson Sauber-Ferrari 1:14.783 +1.698s 38
15 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:14.793 +1.708s 44
16 Brendon Hartley Toro Rosso-Honda 1:14.830 +1.745s 45
17 Fernando Alonso McLaren-Renault 1:14.836 +1.751s 38
18 Lance Stroll Williams-Mercedes 1:15.269 +2.184s 36
19 Sergey Sirotkin Williams-Mercedes 1:15.408 +2.323s 41
20 Stoffel Vandoorne McLaren-Renault 1:15.454 +2.369s 34

Pubblicato da Valerio Colombo, 20/07/2018
Gallery
gp germania 2018
Logo MotorBox