Autore:
Simone Dellisanti

FRECCE ARGENTO Le prime Prove Libere valide per il Gran Premio di Francia 2018, ottavo appuntamento del Mondiale di F1, in programma domenica a Le Castellet, si sono concluse con una doppietta cronometrica dei piloti della Mercedes AMG F1.

LA BATTAGLIA Il miglior tempo è stato siglato da Lewis Hamilton con il crono di 1'32"231 che ha preceduto di 140 millesimi il compagno di squadra Valtteri Bottas.Terzo crono per Daniel Ricciardo sempre più al centro delle vicende del mercato piloti: il driver della Red Buil è staccato da Hamilton di soli 296 millesimi. Più lontane le Ferrari: Kimi Raikkonen è quarto con un gap di sette decimi seguito dal suo capitano, all'interno della Scuderia Ferrari, Sebastian Vettel. Il pilota tedesco sta nascondendo le sue reali performance e sta mettendo a puntino il set up, ma il distacco di quasi un secondo dalla vetta della classifica, certo, gli ha lasciato un po' l'amaro in bocca dopo queste prime FP del week end di gara.

FIRE FIRE! Apprensione nel finale di sessione per Marcus Ericsson: il pilota dell'Alfa Romeo Sauber è andato lungo in curva e la sua vettura ha preso fuoco. Inizialmente, Ericsson non si è accorto del fuoco scaturito a bordo dell'Alfa Romeo Sauber ed è uscito dall'abitacolo della sua monoposto solo dopo l'avviso via radio, arrivatogli dal muretto box.


TAGS: f1 2018 f1 2018 gp francia