Pubblicato il 12/02/21

PRIMA ACCENSIONE Quello di oggi è stato un giorno importante per la Scuderia Ferrari: a Maranello, infatti, è stata accesa per la prima volta la nuova SF21, la monoposto che dovrà riscattare l'immagine del Cavallino Rampante in Formula 1 dopo il pessimo campionato 2020. La vettura dispone dispone di una power-unit completamente rinnovata che dovrebbe permettere al team italiano di colmare una delle principali lacune emerse nella passata stagione, ossia il deficit di potenza del propulsore, azzoppato dalle direttive FIA emesse dopo le indagini svolte sul motore della Rossa alla fine del 2019.

VOGLIA DI RISCATTO Come si può ascoltare nella registrazione diffusa dalla stessa Ferrari sui social network, il rombo della nuova power unit è risuonato per alcuni secondi nell’area dedicata al montaggio veicolo alla presenza del personale strettamente necessario, nel rigoroso rispetto delle norme anti pandemia. Il resto degli uomini del team era collegato in videoconferenza e a tutti si è rivolto il team principal Mattia Binotto, per salutare questo primo passo verso il Mondiale 2021: ''È l’inizio della nostra stagione 2021: ci aspetta un anno di sfide e c’è grande voglia di riscatto – ha affermato – La vettura è stata sviluppata e migliorata in tutte le aree per quanto ci era consentito. Dobbiamo metterci tutta la nostra determinazione e rimanere umili, consapevoli di dove eravamo e di dove vogliamo arrivare''. Dalle prime immagini si possono già notare delle novità nella zona dell'airscope, l'unica inquadrata nei pochi secondi di video diffusi, con forme ora più tondeggianti e il ritorno alle ''orecchie'' laterali, assenti negli ultimi due anni.

LE PROSSIME DATE La SF21, che verrà affidata a Charles Leclerc e Carlos Sainz, verrà ufficialmente presentata al pubblico e agli addetti ai lavori in due eventi rigorosamente online, in programma il 26 febbraio e il 10 marzo. I test invernali sono in programma dal 12 al 14 marzo in Bahrain, mentre il primo gran premio si disputerà sempre sul circuito di Sakhir alla fine del mese, domenica 28.


TAGS: motore ferrari f1 accensione