Davide Brivio e il futuro incerto. Via da Alpine e di nuovo in Suzuki?
F1 2021

Davide Brivio e il futuro incerto. Via da Alpine e di nuovo in Suzuki?


Avatar di Simone Valtieri , il 11/12/21

8 mesi fa - Brivio potrebbe lasciare Alpine dopo un solo anno e tornare in Suzuki

Il dirigente italiano potrebbe lasciare la Alpine dopo un solo anno e ritornare in MotoGP, alla "sua" Suzuki. Ma i giapponesi sono dubbiosi...

FUTURO INCERTO Quale futuro per Davide Brivio? Sembrano lontanissimi gli echi di appena un anno fa, quando lo si vedeva commosso telefonare alla moglie in diretta TV nel marasma dei festeggiamenti del titolo di Joan Mir in MotoGP. I tempi della Suzuki sono finiti, mo potrebbero tornare presto, sebbene i giapponesi sembrino restii a un suo ritorno, feriti nell'orgoglio quando lo scorso anno, a sorpresa, il dirigente italiano annunciò il passaggio, non a un altro team, bensì a un'altra categoria: la Formula 1.

A VOLTE RITORNANO L'avventura in Alpine, però, è iniziata in salita e si sta concludendo con un'ascesa ancor più impervia, che potrebbe portare Brivio a rotolare indietro. Forse. O verso nuove mete, comunque - a quanto pare - lontane dal mondo delle quattro ruote. Non più tardi di due mesi fa emersero le prime ipotesi di un suo dietrofront, ma tutti si affrettarono a smentire, da ogni direzione, sebbene Alex Rins e Joan Mir, intervistati a Misano in occasione del GP dell'Emilia Romagna, si dissero entusiasti dell'ipotesi. 

Davide Brivio, Alpine F1 Team Davide Brivio, Alpine F1 Team

VEDI ANCHE



BUONI RISULTATI Eppure, visto dall'esterno, la Alpine ha compiuto passi avanti e il lavoro di Brivio è, di fatto, apprezzabile. Al di là della rocambolesca vittoria di Esteban Ocon in Ungheria, sono giunti il bel terzo posto di Alonso a Losail, e una solida quinta posizione nel mondiale ormai in tasca. Eppure l'ambientamento del manager brianzolo con la casa francese non si è mai completato del tutto. Lui è rimasto a vivere negli Emirati, lontano dal cuore pulsante di Enstone dove operavano gli altri ''capi'', come Laurent Rossi, Marcin Budkowski, Alan Permane e persino il superconsulente Alain Prost.

F1 2021: Davide Brivio con Fernando Alonso (Alpine) F1 2021: Davide Brivio con Fernando Alonso (Alpine)

SUGGESTIONE ROSSI A riportare con forza le voci di un addio anticipato tra Brivio e l'Alpine è oggi la Gazzetta dello Sport, che sottolinea, però, come il braccio di ferro interno in Suzuki tra giapponesi (che non vorrebbero il suo ritorno e italo-spagnoli, che lo riaccoglierebbero a braccia aperte, sia un grosso ostacolo. Di fatto, da questa situazione si genera una situazione estremamente interessante, visto che Davide sarebbe un pezzo pregiato disponibile sul mercato e che potrebbe fare il caso di scuderie giovani e ambiziose, come - per esempio - quella di Valentino Rossi, di cui fu manager e compagno di successi.


Pubblicato da Simone Valtieri, 11/12/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox