Alpine F1, si cambia: dopo Budkowski, separazione da Alain Prost
F1 2022

Alpine F1 cambia ancora: dopo Budkowski, i Bleu si separano da Alain Prost


Avatar di Salvo Sardina , il 17/01/22

4 mesi fa - I transalpini salutano lo storico "padre istituzionale". E al muretto arriva Szafnauer

La casa transalpina in procinto di salutare anche il proprio storico padre "istituzionale", dopo l'addio al team principal Marcin Budkowski. E per il muretto è sempre più calda la pista che porta all'ex Aston Martin, Otmar Szafnauer

Non accenna a fermarsi il processo di ristrutturazione dell’organigramma di Alpine F1. La casa francese, che nella passata stagione aveva detto addio al marchio Renault e all’iconico colore giallo-nero della livrea, nei giorni scorsi ha annunciato la separazione dal team principal Marcin Budkowski, ingegnere polacco ex Fia che qualche anno fa era stato un vero e proprio uomo mercato conteso dalla quasi totalità delle scuderie F1, per via del suo ruolo attivo nella stesura dei regolamenti federali. Notizia di oggi, appena confermata dal sito ufficiale della Formula 1, è invece quella dell’imminente separazione da Alain Prost…

F1 GP Qatar 2021, Doha: Alain Prost con l'ad Alpine Laurent Rossi e il pilota Esteban Ocon F1 GP Qatar 2021, Doha: Alain Prost con l'ad Alpine Laurent Rossi e il pilota Esteban Ocon

RUOLO ISTITUZIONALE Il quattro volte campione del mondo, da molto tempo legato alla Losanga, era rientrato ufficialmente nell’organizzazione della scuderia francese nel 2017, assumendo il ruolo di direttore non esecutivo del team di Enstone. Insomma, una figura d’esperienza con scarsa capacità decisionale, che però aveva spesso rappresentato Renault dinanzi ai media al pari di quanto succedeva in casa Mercedes con il compianto Niki Lauda. Secondo le indiscrezioni circolate nelle ultime ore, l’intenzione dei vertici della casa guidata da Laurent Rossi sotto la direzione di Luca De Meo sarebbe quella di non rinnovare il contratto di Prost in scadenza, che dunque lascerebbe il suo ruolo “istituzionale” all’interno del box dei Bleu.  

VEDI ANCHE



F1, l'ex team principal e CEO di Aston Martin Racing F1, Otmar Szafnauer F1, l'ex team principal e CEO di Aston Martin Racing F1, Otmar Szafnauer

ARRIVA SZAFNAUER? Non sarebbe comunque l’ultima modifica alla struttura del team, che comunque prosegue senza cambiamenti almeno sul piano dei piloti, con i confermati Fernando Alonso ed Esteban Ocon. Al comando del muretto Alpine dovrebbe arrivare infatti Otmar Szafnauer, ex team principal dell’Aston Martin che intanto ha ufficializzato il tedesco Mike Krack, ingegnere dalla lunga e vincente esperienza come capo del reparto corse Bmw, come suo sostituto. Szafnauer dovrebbe portare con sé a Enstone anche lo sponsor austriaco Bwt che, secondo quanto raccolto dai colleghi di Motorsport.com, potrebbe colorare la livrea Alpine 2022 con inserti dell’ormai iconico rosa che aveva già caratterizzato le ultime livree Force India e Racing Point.


Pubblicato da Salvo Sardina, 17/01/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox