Autore:
Marco Congiu
POTENZA DAL NORD Polestar sta diventando per Volvo quello che AMG è per Mercedes. Se è vero, tuttavia, che la "divisione sportiva" del marchio svedese inizialmente pareva orientata verso un'elaborazione delle prestazioni delle vetture in produzione, adesso Autocar lancia la bomba: Polestar sarebbe al lavoro su una coupé da 600 CV.
 
600 CV "GREEN" La potenza sviluppata dal powertrain della nuova Polestar Coupé potrebbe essere vicina ai 600 CV elettrici, più che sufficienti per competere con molte delle supercar dotate di motore termico presenti sul mercato. Non si sa ancora - ovviamente - su quale piattaforma si sceglierà di costruire questa vettura ad alte prestazioni, se la SPA che equipaggia XC90, S90, V90 e XC60, o la CMA che verrà utilizzata per XC40, V40 e S40. Pare invece sicuro l'utilizzo di fibra di carbonio e materiali compositi per ridurre il peso generoso delle batterie. 
 
L'UNIONE FA LA FORZA «Polestar godrà di specifiche sinergie tecnologiche ed ingegneristiche con Volvo Cars e trarrà vantaggio dalle significative economie di scala a causa della sua connessione a Volvo. Ciò consentirà di progettare, sviluppare e costruire automobili elettriche ad alte prestazioni» si legge in una nota diffusa dalla casa.

TAGS: volvo polestar polestar coupé