Pubblicato il 01/02/21

CLICK DAY Psicosi Yaris. Non è solo il modello standard, a far saltare il banco: in vendita da autunno 2020, la quarta generazione già ha scalato le classifiche assolute delle auto preferite dagli italiani. E anche la controfigura in salsa rally pare andare a ruba: sul mercato da fine novembre 2020, da fine gennaio 2021 Toyota GR Yaris non è più ordinabile. Stock destinato al nostro Paese andato sold out nell'arco di due mesi, a chi ancora nutrisse il desiderio di mettere le mani su una delle hot hatch più hot degli ultimi anni, non resta che rivolgersi in concessionaria, e sondare l'eventuale disponibilità di esemplari preordinati.

RACING YARIS Rispetto a Yaris Hybrid (qui a confronto con Clio Hybrid), GR Yaris è un prodotto a sé. Niente elettrificazione, sotto il cofano pulsa un 3 cilindri 1.6 turbo benzina da 261 cv, snocciolati da un cambio manuale a 6 marce anziché da un automatico a variazione continua e scaricati a terra dalla trazione integrale AWD con differenziale autobloccante, mentre la carrozzeria - ribassata - è a tre porte anziché a cinque porte. Il target è insomma radicalmente diverso: per filosofia di guida, soprattutto per fascia di prezzo, visto che il listino parte da 39.900 euro, contro i 22.000 euro (al netto di incentivi) di Yaris 1.5 (vedi prova video). Ciò tuttavia non ha impedito alla Yaris preparata dalla divisione Gazoo Racing di raccogliere un quantitativo di prenotazioni - in proporzione ai volumi - persino più sorprendente.

SUPER QUOTAZIONI Proprio in virtù della sua produzione limitata, oltre al suo successo clamoroso, GR Yaris (qui la nostra prova video) sembra destinata a ricevere il titolo di instant classic. E di riflesso, a conservare il suo valore anche da usata. Per non dire, ad aumentarlo. Dal Regno Unito, ad esempio, già giunge la notizia di un esemplare a chilometri zero che un dealer avrebbe messo in vendita a 42.500 sterline (oltre 48.000 euro al cambio attuale), cioè a un prezzo superiore del 30% rispetto al prezzo di listino. Fenomeni del genere, sino a ieri, interessavano Ferrari, non Toyota...


TAGS: toyota compatte sportive toyota gr yaris