Pubblicato il 04/01/21

LA SFIDA Nella prova video di Toyota GR Yaris, piccolo fenomeno del momento, vi abbiamo già detto tutto di lei. La compatta supersportiva, però, non ha smesso di far parlare di sé, con un record in pista al Nurburgring - versione ''corta'' - e una drag race contro la Honda Civic Type-R. Non contenta, la piccola Toyota tutta pepe, si è messa a nudo anche in pista contro la Mini John Cooper Works (che nel 2021 arriverà anche in versione elettrica). Com'è andata? Ecco il video on board a Hockenheim.

NUMERI A CONFRONTO A tavolino, la GR Yaris supera nei numeri la Mini JCW: il motore 1,6 litri 3 cilindri turbo della giapponese eroga infatti 261 CV, contro i 231 CV del 2,0 litri turbo 4 cilindri britannico. La coppia, rispettivamente di 360 e 320 Nm, su entrambe le auto della sfida è gestibile attraverso un cambio manuale a 6 rapporti. Sulla Toyota, però, è scaricata a terra tramite la trazione integrale, mentre la Mini è a trazione anteriore. Se GR Yaris vanta uno 0-100 in 5,5'', Mini JCW ferma il cronomentro a quota 6,3''. L'inglese si prende la rivincita quanto a velocità massima: se Toyota è autolimitata a 230 km/h, infatti, Mini arriva a 246 km/h.

Toyota GR Yaris: traversi fumanti con la piccola bomba giapponese

CHI BATTE CHI Il video non lascia spazio a dubbi: guardatevelo prima di continuare a leggere, se non volete rovinarvi il finale. Se invece non temete spoiler, sappiate che è la GR Yaris a vincere questa sfida contro la Mini John Cooper Works. A separare le due hot hatch ci sono quasi 6'', con la Yaris che fa segnare 2'03''8 e la Mini 2'09''6.

Mini JCW GP, il posteriore

MINI RILANCIA? Qualcuno si sarà domandato come mai non sia stata usata la versione top di gamma della Mini, la John Cooper Works GP (foto sopra). Con 300 CV, uno 0-100 all'ora da 5,2'' e una velocità massima di 265 km/h, la versione più corsaiola avrebbe certamente fatto segnare un crono migliore a Hockenheim. Beh, il motivo è negli pneumatici semi slick dell'inglese, troppo più performanti rispetto a quelli sportivi, ma intagliati, della Toyota. Insomma, se dall'Inghilterra dovessero reclamare una rivincita bastarebbe calzare coperture equivalenti su GR Yaris e Mini JCW GP per rimescolare le carte in tavola. Secondo me si tratta solo di aspettare un po' di tempo... Restate collegati.


TAGS: mini john cooper works mini jcw toyota gr yaris toyota gr yaris video mini jcw video Yaris GR vs Mini JCW