Telepass, da aprile 2018 pedaggi anche in Francia, Spagna, Portogallo
Pagamento pedaggi

Telepass senza frontiere. Ora funziona anche in Europa


Avatar di Lorenzo Centenari , il 05/04/18

3 anni fa - Conclusa la fase sperimentale: funziona in Francia, Spagna e Portogallo

Terminato il progetto pilota, ora il pagamento dei pedaggi autostradali con Telepass funziona anche in Francia, Spagna e Portogallo

EURO TELEPASS Pagare il pedaggio autostradale in movimento, ma anche il ticket del parcheggio, l'accesso in Area C a Milano, il trasporto in traghetto da Messina a Villa San Giovanni. Presto, anche rinnovare il bollo auto e saldare una corsa in car sharing. Nel frattempo, debutta il servizio per pagare l'autostrada anche al di fuori dei confini nazionali. Il Telepass varca la frontiera: archiviato il progetto pilota, dal mese di aprile 2018 il pagamento elettronico del pedaggio è attivo anche sulle autostrade francesi, spagnole e portoghesi per tutti i clienti Telepass.

VEDI ANCHE



PAY-PER-DRIVE Chi vuole approfittare del pagamento telematico internazionale, alias Telepass Europeo, deve semplicemente visitare un qualsiasi Punto Blu e farsi sostituire il proprio dispositivo con un nuovo Telepass multistandard, in grado cioè di riconoscere e farsi riconoscere da trasponder di tipo diverso. Il principio è molto simile a quello del roaming per i telefoni cellulari: un'unica rete paneuropea senza costi aggiuntivi, se non un costo di attivazione di 6 euro, e un canone di 2,40 euro mensile, ma solo nel caso si abbandoni il territorio nazionale e si attraversino porte di accesso autostradali oltreconfine

CAMION PIONIERI In realtà il Telepass, almeno per i mezzi pesanti, già funziona come lasciapassare elettronico non solo sulle autostrade italiane, ma anche sulle arterie a pedaggio di numerosi Paesi europei come Francia, Spagna, Portogallo, Belgio (Liefkenshoek Tunnel), Polonia (tratto dell’A4 Cracovia- Katowize) e Austria. Ora, la società torna a dedicarsi agli automobilisti privati ed estende loro il beneficio del telepedaggio internazionale, inizialmente nei Paesi esteri maggiormente frequentati da turisti e professionisti. Mai più momenti di imbarazzo a pochi passi dalla sbarra: basterà imboccare la corsia preferenziale, lasciando da parte ticket, carte e scomode monetine.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 05/04/2018
Vedi anche
Logo MotorBox