Autore:
Giulia Fermani

TELEPASS: NON PIU' SOLO PEDAGGI Parola d’ordine: semplificazione. Nell’ambito della mobilità, per facilitare la vita agli automobilisti italiani Telepass ha allargato il suo raggio di azione attivando il circuito Telepass Pay. Attraverso il nuovo servizio sarà possibile utilizzare il Telepass per pagare, oltre ai pedaggi, anche benzina (dentro e fuori dall'autostrada), bollo auto, multe, taxi, trasporto pubblico locale, car sharing e, dulcis in fundo, il parcheggio sulle strisce blu. Vediamo le tempistiche.

TUTTO ATTIVO PER OTTOBRE L’offerta è attiva da luglio per chi è già cliente Telepass e che, aderendo all'offerta di Telepass Pay, può già usare il suo dispositivo Telepass per pagare il carburante in 160 aree di servizio dislocate nella nostra rete autostradale. Attraverso l’App del servizio  Pyng+ di Telepass Pay, poi, si può pagare la benzina anche in self-service e lo stazionamento sulle strisce blu. Per il pagamento del bollo auto, del taxi, del car sharing e del trasporto pubblico locale, invece, bisognerà aspettare i primi di ottobre.

 

 


TAGS: benzina autostrada telepass telepass pay pedaggio