Autore:
Emanuele Colombo

BATTERIE A PREZZO RIDOTTO Le batterie delle auto elettriche, si sa, non durano quanto l'auto. La loro capacità diminuisce col tempo e arriva il momento in cui vanno sostituite, se vogliamo continuare a utilizzare il nostro veicolo a emissioni zero. Un pacco batterie nuovo da 24 kWh per una Nissan Leaf costa in Giappone circa 5.000 euro, cifra che aumenta in proporzione per accumulatori di maggiore capacità. Per migliorare la situazione il Costruttore ha avviato in Giappone un programma di sostituzione con batterie rigenerate che verranno proposte al prezzo di 2.300 euro circa a partire da maggio 2018.

CHE FARE DI QUELLE ESAUSTE? L'introduzione del programma, sostiene Nissan, ridurrà la svalutazione delle auto elettriche usate, contribuendo a promuovere la mobilità elettrica. Sta di fatto che in tema di smaltimento delle batterie per auto elettriche le proposte non mancano. Sempre Nissan, che con oltre 300.000 Leaf vendute nel mondo è le più coinvolta, la scorsa settimana ha annunciato che le sue batterie usate potrebbero presto alimentare i lampioni nella città giapponese di Namie. La cugina Renault riutilizza gli accumulatori in ambito domestico, per immagazzinare l'energia dei pannelli solari, ma in attesa che arrivino nuove batterie for-life per le auto elettriche il reimpiego delle materie prime per produrne di rigenerate appare la soluzione più interessante: soprattutto viste le prospettive di crescita del settore e la paventata carenza di materie prime.


TAGS: nissan leaf batterie auto elettriche prezzo batterie auto elettriche