Autore:
Matteo Gallucci

RITORNO ALLE ORIGINI Quando si parla di AMG si pensa subito allo storico preparatore di Mercedes-Benz fondato nel '67 a Grossaspach. Un brand nato in pista che oggi elabora ai massimi livelli quasi tutti i modelli di Mercedes top di gamma, rendendoli super prestazionali e stilisticamente molto sportivi. La sua storia inizia con un primo grande successo nel 1971 quando la AMG Mercedes 300 SEL 6.8 vince la propria categoria durante la gara della 24 Ore di Spa nel campionato europeo turismo, arrivando secondo nella classifica generale. Questa vittoria, a discapito di tante Case auto ufficiali, permette al team privato di trasferisti ad Affalterbach in uno stabilimento più grande e di avviare una stretta partnership con Mercedes-Benz ufficializzata nel 1988 durante il campionato DTM.

LA PRIMA PISTA Nella sua gloriosa storia AMG non aveva ancora avuto una pista intitolata a suo nome. Con grande stupore per gli appassionati è stata inaugurata la prima pista AMG Speedway in Corea del Sud, mercato in forte crescita per Mercedes-AMG.  La pista si trova vicino a Gagnam, uno dei distretti più esclusivi di Seoul, e sarà utilizzata per permettere a tutti i clienti, e appassionati del brand sportivo, di scendere in pista durante eventi esclusivi dedicati. Il tracciato è lungo 4,3 km e sorge sul primo circuito permanente creato in Corea del Sud nel 1995 e riconfigurato nel 2011 da Hermann Tilke per avere 17 curve e passare lungo un ponte, proprio sopra l'area del parco tematico di Everland Resort. Qui saranno presentati i nuovi modelli AMG in maniera statica e dinamica, verranno proposti corsi di guida sportiva per i clienti che potranno godere anche della nuova AMG Lounge che separa la zona del paddock dalla pit lane.


TAGS: mercedes amg Mercedes-AMG amg speedway