Autore:
Emanuele Colombo

RISCHIO INCENDIO Di questi tempi, quando si parla di auto in fiamme, a fare notizia sono soprattutto le elettriche Tesla, mentre le auto tradizionali sembrano avere una sorta di salvacondotto. Nondimeno il rischio incendio riguarda anche queste ultime: non a caso la Jeep Cherokee 2018 subirà un richiamo da circa 50.000 vetture.

TUBI DIFETTOSI Un lotto di tubi di alimentazione del carburante può avere connettori montati in modo errato: questo inconveniente potrebbe portare a perdite di carburante nelle Jeep Cherokee 2018 a benzina, dotate di motore MultiAir da 2,4 litri, fa sapere FCA. I gruppo dichiara tuttavia di non essere a conoscenza di incidenti o infortuni derivati dal problema.

DISAGI LIMITATI La notifica del richiamo ai proprietari inizierà la prossima settimana, ma per fortuna il disagio dovrebbe coinvolgere quasi esclusivamente il mercato americano, con 48.990 vetture da ispezionare negli USA, 1.666 unità di Jeep Cherokee 2018 in Canada e solo 674 esemplari venduti al di fuori del Nord America. Il rischio che siate proprio voi a dovervi recare in officina per un'ispezione, insomma, è bassissimo.


TAGS: richiamo jeep cherokee 2018 rischio incendio perdite di carburante