Hyundai deposita brevetto per il climatizzatore del futuro
Tecnologia

La visione di Hyundai sul futuro della climatizzazione


Avatar di Alessandro Perelli , il 16/09/21

2 mesi fa - I coreani studiano un sistema di ventilazione diffusa in abitacolo

Niente più bocchette, ma un sistema flessibile che può essere montato in abitacolo per diffondere meglio flussi d'aria, luce e musica

HYUNDAI BREVETTA LE BOCCHETTE DEL FUTURO Ci sono alcuni aspetti del design degli interni delle automobili che non sono cambiati sostanzialmente negli ultimi cinquant’anni. Il volante è più o meno rotondo e sempre dove ti aspetti che sia, così come la leva del cambio sul tunnel centrale, al massimo sul piantone di sterzo, a destra. Un altro esempio? Le bocchette di ventilazione. Possono essere rotonde o quadrate, oggi illuminate dai LED tanto colorati e altrettanto di moda, ma le sopracitate bocchette hanno riscaldato o raffreddato l'abitacolo praticamente allo stesso modo per decenni.

Brevetto Hyundai: il sistema di ventilazione abitacolo del futuro Brevetto Hyundai: il sistema di ventilazione abitacolo del futuro

VEDI ANCHE



FLUSSI DIFFUSI E DESIGN PIÙ PULITO Ma l’evoluzione tecnologica sembra voler mettere lo zampino anche qui, tanto è vero che la coreana Hyundai ha depositato un brevetto molto interessante per il rivestimento interno dei veicoli, che migliora l'efficacia dei sistemi di condizionamento e che porterebbe a un design dell'abitacolo molto più pulito di quanto siamo abituati a vedere. In effetti, qualsiasi modanatura, qualsiasi rivestimento della cabina potrebbe contenere un insieme di aperture che possono distribuire l’aria o anche la luce e il suono in maniera più diffusa. La motivazione alla base della nuova tecnologia della casa automobilistica coreana è che le auto si stanno trasformando in spazi abitativi, e non restano circoscritte a semplice mezzo di trasporto. Con i sistemi di guida autonoma che migliorano ogni giorno, i guidatori o i passeggeri non saranno necessariamente seduti nella stessa posizione per tutto il viaggio. Abbiamo già visto brevetti per sedili girevoli e volanti mobili, e una piccola bocchetta di areazione con un movimento assai limitato non può soddisfare le esigenze degli occupanti, da qui la soluzione di Hyundai.

Brevetto Hyundai: il climatizzatore del futuro salirà a bordo di Ioniq 5? Qui, l'abitacolo Brevetto Hyundai: il climatizzatore del futuro salirà a bordo di Ioniq 5? Qui, l'abitacolo

L’ABITACOLO VISTO COME UN’AREA BENESSERE “Le aperture sono disposte in modo che la luce, la musica o l'aria siano diffuse in maniera uniforme all’interno del veicolo”. Come dimostrano le immagini, questo avanzato sistema di celle non deve limitarsi ad essere posizionato sulla plancia. Possono anche essere collocate lungo il padiglione, migliorando ulteriormente la flessibilità del sistema di ventilazione dell'auto. Naturalmente servono dei servomeccanismi per inclinare le celle eseguendo così una funzione di apertura/chiusura secondo necessità. Ma mentre anche i nuovi modelli a batterie coreani come Hyundai Ioniq 5 e Kia EV6 sono lontani dal raggiungere il livello di flessibilità interna che richiederebbe un tale sistema di ventilazione, Hyundai sembra avere posto le basi per sviluppare in anteprima questa tecnologia così avanzata. Allora, prepariamoci ad “abitare” le nostre prossime auto, non più a guidarle, poiché l'automobilismo del futuro sembra davvero molto diverso.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 16/09/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox