Autore:
Lorenzo Centenari

VETERANA Tra le compatte dell'universo Volkswagen, da quando esiste svolge il ruolo di "ragazza immagine". Audi A3 come alterego premium di Volkswagen Golf, ma con la propria personalità, le sue varianti a tema, la sua clientela affezionata. Entro fine anno la generazione odierna cederà il testimone alla sua erede, su strada non prima del 2020. In qualità di vera e propria icona del segmento C, dal grado di successo che bypassa anche le mode del momento, il model year 2019 di Miss A3 conserva appeal come se fosse appena uscito. Quale scegliere? Qui una panoramica, soluzioni finanziarie incluse.

COM'È Nata nel 2012 e rinfrescata da restyling nel 2016, Audi A3 viene oggi commercializzata in tre carrozzerie: Sportback, Sedan e Cabriolet. Concentriamoci sulla versione a 5 porte, di gran lunga la più gettonata. A3 Sportback contrasta la concorrenza di Mercedes Classe A e BMW Serie 1 con il solito design geometrico e proporzionato, misure da berlina tuttofare (4 metri e 31 di lunghezza), infine interni comodi per quattro persone (ma si viaggia senza grossi sacrifici anche in cinque), e che a seconda dell'allestimento mostrano un arredamento via via più tecnologico, pur conservando sin dal livello base una ricerca della qualità degna delle Audi di categoria superiore. Capacità di carico? 380 litri in configurazione standard, 1.220 litri con schienali posteriori abbattuti.

MOTORI La gamma propulsori è al momento composta, lato benzina, dal 3 cilindri 1.0 TFSI da 116 cv (30 TFSI), il 1.5 TFSI da 150 cv (35 TFSI) e la peculiarità della marcia a soli 2 cilindri anziché 4 (cylinder on demand), inoltre il 2.0 TFSI da 190 cv (40 TFSI), disponibile solo con cambio automatico a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. Sponda diesel, per Audi A3 Sportback ecco sia il 1.6 TDI da 116 cv (30 TDI), sia il 2.0 TDI da 150 cv (35 TDI) o 184 cv (40 TDI). Il 2 litri si può avere esclusivamente con trasmissione S tronic, la 40 TDI ha in più la trazione integrale "quattro" di serie.

VOGLIA DI SPORT Un capitolo a parte per le versioni speciali. S3 Sportback si avvale del 2 litri turbo benzina da 310 cv, mentre sotto il cofano della super performante RS3 Sportback il 5 cilindri in linea 2.5 TFSI raggiunge la straordinaria soglia dei 400 cv. Come da copione, sia S3 sia RS3 godono di cambio S tronic e di trazione quattro, oltre a un look marcatamente sportivo.

METANO Indifferenti alle potenze da Formula 1, e preoccupati semmai dai consumi? Quella che fa per voi è Audi A3 Sportback g-tron, modello di recente introduzione equipaggiato dal nuovo 1.5 TFSI turbocompresso alimentato a metano. Grazie alla sistemazione sotto il pianale di tre bombole di gas naturale (autonomia di 400 km), e ovviamente ai costi di esercizio molto bassi, A3 g-tron si candida come reale alternativa alle versioni TDI. Senza contare che le prestazioni sono di tutto rispetto (131 cv di potenza).

COME VA Su strada Audi A3 Sportback esprime un carattere sportivo, senza per questo scendere a compromessi in materia di comodità. Preciso e reattivo lo sterzo, registrate su un assetto equilibrato le sospensioni, leggermente irrigidite soltanto sulle varianti alto di gamma. Dei propulsori turbo benzina si apprezzano l'erogazione regolare e i consumi contenuti, anche se per le lunghe percorrenze il diesel resta la scelta più naturale, sia per il risparmio alla pompa, sia anche come benessere di guida. 

ALLESTIMENTI Da una versione all'altra, Audi A3 Sportback è in grado di cambiare in modo significativo. L'equipaggiamento base include cerchi in lega da 16 pollici, volante in pelle multifunzione, airbag laterali e per le ginocchia (lato conducente), programma per modalità di guida Audi drive select, climatizzatore manuale e display da 7 pollici per le funzioni radio e connettività Bluetooth. Il livello Business (+990 euro) aggiunge clima automatico, navigatore, cruise control e sensori di parcheggio posteriori, la Sport (+1.600 euro) si riconosce invece per assetto ribassato (-15 mm), cerchi in lega da 17 pollici, scarichi cromati, sedili sportivi e inserti interni in alluminio. Il non plus ultra è l'allestimento Admired (+3.390 euro): di serie, anche pacchetto S line, Virtual Cockpit, navigazione con MMI touch, proiettori a LED e cerchi in lega a 5 razze da 18 pollici. 

PREZZI Alimentata a benzina, Audi A3 Sportback MY19 costa a partire da 26.650 euro (30 TFSI), mentre in formato diesel la soglia di ingresso cresce a 27.850 euro (30 TDI). A3 g-tron? Da 31.290 euro. Chiude in alto il listino Audi A3 Sportback 40 TDI S tronic quattro in allestimento top di gamma Admired: 41.940 euro. Cifre a parte per le due A3 corsaiole: 45.350 euro la S3, 55.400 euro la RS3.

AUDI VALUE Chi è orientato all'acquisto di A3 Sportback può ora anche optare per la formula Audi Value, pacchetto studiato su misura per coloro che hanno piacere a cambiare auto con una certa frequenza, e ad assecondare al meglio esigenze sempre in divenire. In sostanza: versi un anticipo, paghi 23 rate dell'importo prestabilito, e dopo 2 anni sei libero di restituire l'auto, riscattarla o sostituirla con un nuovo modello, a un prezzo garantito in via preliminare al momento dell'acquisto. Audi Value è attivo in particolare su A3 Sportback 1.6 TDI in allestimento Admired (31.240 euro di listino): anticipo di 7.500 euro, 23 rate da 219 euro, Valore Futuro Garantito o maxirata finale di 16.800 euro. Audi Value anche su A3 Sportback g-tron S tronic Business (3.290 euro): anticipo di 7.500 euro, 23 rate da 219 euro, Valore Futuro Garantito di 17.100 euro. E guidare una compatta premium diventa un obiettivo alla portata di tutti.


TAGS: audi audi a3 sportback guida all'acquisto audi value