Autore:
Giulia Fermani

KIA GOES GREEN Il problema dell’eco compatibilità è sempre più sentito e le aziende fanno a gara per aggiudicarsi un posto tra le più green. Nel settore automotive spicca Kia che, stando ai dati riportati sul l’ ultimo rapporto annuale sulla sostenibilità delle attività industriali, sta facendo passi da gigante per quanto riguarda la compatibilità ambientale dei suoi impianti di produzione. L’azienda coreana, che si è guadagnata il 35°posto nella classifica assoluta dell'ultimo "Best Global Green Brands report" assegnato dall’organizzazione Interbrand, è riuscita nell’intento di ridurre sensibilmente il consumo di acqua, le emissioni inquinanti e la produzione di CO2.

TECNOLOGIA E ATTENZIONE Nell’ultimo anno il volume globale di produzione di automobili Kia è cresciuto dello 0,3%, fino a 3,05 milioni  e anche gli ultimi 12 mesi di sforzi della Casa coreana per impattare il meno possibile sulla salute del nostro pianeta hanno dato  risultati positivi. Come? Risparmiando sulle materie prime, ridotte del 12,4% per ogni vettura rispetto al 2014 e del 21,5% rispetto al 2003 (rispetto al 2003 solo di acciaio e vernici si sono risparmiati rispettivamente, per ogni veicolo, il 22,1% l'11,7%). Questo ha inciso anche sugli scarti che, secondo i dati rilasciati da Kia, si attestano nell’ordine dell’1,2% in meno rispetto al 2014 e il 30% in meno rispetto al 2003.

EFFETTO DOMINO Anche il riciclaggio ha giocato un ruolo fondamentale nella strada green intrapresa da Kia, che nell’ultimo anno ha recuperato e riciclato ben 219.000 tonnellate di residui (vale a dire il 93,7% del totale) come lamiere zincate inutilizzate, acciaio non trattato, vernici e solventi. I dati relativi al 2015 hanno evidenziato anche un notevole risparmio d’acqua (risparmio del 6,5% per unità prodotta rispetto all'anno precedente e del 38,5% rispetto al 2003) ottenuto addirittura recuperando parte del vapore condensato utilizzato nei processi produttivi. Ultimo ma non meno importante l’aspetto legato alle emissioni di inquinanti, costantemente tenute sotto controllo dalla Korea Energy Management Corporation che ha rilevato per il 2015, una riduzione di emissioni di CO2 per unità prodotta del 2,8% rispetto all’anno precedente e del 29,6% rispetto al 2008.


TAGS: kia green eco sostenibilità