Autore:
Francesca Mondani
Pubblicato il 15/12/2015 ore 15:45

I NUOVI PROTAGONISTI La direzione presa dal mondo dell’auto è ormai palese: sì all’elettrico e ai sistemi di propulsione alternativa, no alle emissioni nocive e allo spreco di risorse. Un segnale di questo andamento è l’istituzione del campionato di Formula E, che ha visto correre la sua prima stagione nel 2014 e che rappresenta un vero e proprio banco di prova per la tecnologia impiegata sui veicoli elettrici. Ai team attualmente coinvolti nella Formula E si aggiungerà, a partire dal prossimo autunno, Jaguar: anche per questo marchio sarà l’occasione per sviluppare e migliorare sistemi e dispositivi che, una volta entrati a pieno regime, potrebbero poi andare ad arricchire i veicoli della gamma EV.

JAGUAR E L’IMPEGNO GREEN Nick Rogers, ingegnere capo del gruppo Jaguar Land Rover, ha annunciato oggi il ritorno di Jaguar alle gare motoristiche nella stimolante cornice della FIA Formula E Championship. Nelle sue parole si trova confermata quella sensibilità ai temi dell’ambiente che abbiamo visto essere sempre più viva, nel corso degli ultimi mesi, in tutto il mondo automobilistico: “I veicoli elettrici giocheranno un ruolo assolutamente fondamentale nella futura produzione Jaguar Land Rover e […] il campionato ci consentirà di progettare e testare le nostre avanzate tecnologie nelle condizioni più estreme in termini di prestazioni. Il futuro”, continua Rogers, “sarà rappresentato dall’essere più connessi e sostenibili”.

RIMANETE AGGIORNATI Il gruppo Jaguar Land Rover dispone di una squadra di oltre 8.000 ingegneri e alloca ogni anno un budget fra i più estesi nel Regno Unito per la ricerca. A tutto ciò attingerà a piene mani il team tecnico Jaguar per la Formula E, che potrà inoltre vantare il supporto d’eccellenza della Williams, con cui collabora da ormai molti anni (uno dei frutti di questa partnership è stato lo sviluppo della concept car ibrida Jaguar C-X75). Per conoscere i dettagli sulla squadra, i piloti e i partner del team Formula E di Jaguar sarà però necessario attendere l’inizio della terza stagione del campionato.

 


TAGS: jaguar auto elettriche land rover auto ibride formula e