Concept

Nissan IDS


Avatar di Luca Cereda , il 28/10/15

5 anni fa - A Tokyo la Nissan che guiderà da sola

Sedili convergenti, batterie extra-long e chip al comando. Ecco come cambia l'auto se guida da sola

UNO SGUARDO SUL FUTURO In passato c'erano l'ibrido e l'elettrico. Oggi, nei laboratori delle Case, tiene banco la guida autonoma, una prospettiva che pare inevitabile e destinata a trasformare le automobili per sempre. Vedere per credere questa Nissan IDS concept appena presentata al Salone di Tokyo, che anticipa come la Casa giapponese svilupperà questo tema in futuro.

HICH TECH E' elettrica, ovviamente, e dotata di una potente batteria da 60 kWh per affrontare anche i viaggi più lunghi. Alta appena 138 cm, la Nissan IDS concept ha una forma a cuneo e scolpiture aerodinamiche che servono a minimizzare l'impatto sull'aria, e quindi ridurre il più possibile consumi ed emissioni. Per riuscirci, gli ingegneri giapponesi hanno abbondato con gli ingredienti high-tech (su tutti la fibra di carbonio) prima di infarcire questa concept di tutte le tecnologie (sensori, radar, telecamere, monitor) necessarie per attivare in sicurezza la guida autopilotata. Che, tuttavia, non resterà la sola opzione: sulla Nissan IDS, il pilota potrà riprendere il comando delle operazioni in qualsiasi momento semplicemente schiacciando un bottone. A quel punto la guida torna “manuale”.

FACCIAMO SALOTTO L'aspetto più interessante di questa concept, però, sta nella progettazione degli interni, che la dice lunga su come vivremo l'auto quando a guidare saranno i chip. Una volta impostato l'autopilota, i sedili convergono automaticamente verso il centro per facilitare la comunicazioni tra passeggeri, approfittando delle solite opzioni di connessione multiple. Nessun rischio di annoiarsi, dunque, anche perché la Nissan IDS, quando guida da sola, non lo fa a modo suo, bensì imitando lo stile di guida di chi la possiede. Tarando a dovere – ad esempio - l'accelerazione, la frenata e gli inserimenti in curva in base a una serie di parametri registrati nelle sessioni di guida con uomo al volante.


Pubblicato da Luca Cereda, 28/10/2015
Gallery
Logo MotorBox