Autore:
Luca Cereda

HABEMUS BONUS Un parto lungo e travagliato, ma alla fine il testo è legge e il bonus-malus è realtà. Da oggi 1° marzo 2019, via libera alla formula studiata dal Governo per favorire l'acquisto di auto nuove a basso grado di emissioni di CO2 con incentivi ad hoc, e al contempo "castigare" con una sovrattassa chi invece opterà per modelli più inquinanti. Modificata a più riprese su pressione dell'industria e dei consumatori, la misura entra ora in vigore. Vediamo che dice.

IL REGOLAMENTO Il modello bonus-malus in vigore dal mese di marzo 2019 prevede uno sconto fino a 6.000 euro per chi acquista auto dal tasso di emissioni di CO2 inferiore a 70 g/km e dal prezzo di listino inferiore a 50.000 euro Iva esclusa, quindi a 61.000 euro Iva inclusa (questo per escludere le elettriche di lusso). Sovrattassa fino a 2.500 euro per chi invece acquista auto che oltrepassano i 160 g/km di CO2. Soffermiamoci ora sugli incentivi. Due fasce: da 0 a 20 g/km di CO2, bonus di 6.000 euro con rottamazione o di 4.000 euro senza rottamazione. Da 21 a 70 g/km di CO2, sconto di 2.500 euro con rottamazione o 1.500 euro senza rottamazione.

VINCITORI E VINTI Come già accennato, la misura è stata aggiustata più volte nel corso del tempo. Da 90 g/km di CO2, il tetto massimo per rientrare nel programma incentivi è stato asciugato di 20 punti base, circoscrivendo i benefici alle elettriche e alle ibride plug-in, lasciando invece fuori i modelli a metano, ma anche le ibride tradizionali. Allo stesso tempo, la soglia oltre la quale un'auto viene vessata dalla ecotassa si è spostato da 120 a 160 g/km di CO2, risparmiando soggetti del tutto "incolpevoli". Anche il limite di prezzo di 61.000 euro (così da non graziare auto costose e immeritevoli) e il fattore rottamazione sono stati aggiunti in extremis. Ecco uno specchietto coi modelli che ora sono certi di ricevere questo benedetto bonus. C'è una sorpresa: vediamo se indovinate.

FINO A 6.000 EURO DI BONUS (0-20 G/KM CO2)

BMW i3
Citroen C-Zero
Citroen E-Mehari
Hyundai Kona Electric
Hyundai Ioniq EV
Mitsubishi i-MiEV
Nissan Leaf
Peugeot iOn
Renault Zoe
Smart Fortwo Coupé e Cabrio EQ
Smart Forfour EQ
Tesla Model 3
Volkswagen e-up!
Volkswagen e-Golf

FINO A 2.500 EURO DI BONUS (21-70 G/KM CO2)

Audi A3 e-tron Sportback
BMW Serie 2 Active Tourer (225xe)
BMW Serie 5 (530e)
Hyundai Ioniq 1.6 Plug-in Hybrid
Kia Optima 2.0 GDi PHEV
Kia Optima Sportswagon 2.0 GDi PHEV
Kia Niro 1.6 GDi PHEV
Mini Countryman Cooper S E ALL4
Mitsubishi Outlander PHEV
Toyota Prius 1.8 Plug-in Hybrid


TAGS: incentivi auto 2019 incentivi auto elettriche