Pubblicato il 24/09/20

UN TIPO STRANO Dalla pista alla strada il passo è breve. Almeno finché il gusto per le corse è parte del proprio Dna. Fiat Tipo non è certo l'auto che l'immaginario associa all'emozione delle prestazioni senza compromessi, tuttavia non molti sono a conoscenza della sua vita segreta. Una vita che si svolge proprio negli autodromi italiani ed europei, e per la quale FCA ha coniato lo pseudonimo di Tipo TCR, dalla serie (Touring Car Championship) nella quale la vettura si sportella con le concorrenti. Dicevamo: dalla pista, alla strada...

TCR MISSION Risale a tre anni fa, il primo progetto Tipo TCR. Nata dalla collaborazione tra Fiat Chrysler e il team Tecnodom Sport, la versione da competizione sfrutta la carrozzeria di Tipo 4 porte, ovvero la carrozzeria berlina 3 volumi. Ora l'auto è finalmente pronta a scendere in circuito a Monza, per la tappa del TCR Europe. Preparata nel rispetto delle specifiche del campionato, oltre alle appendici aerodinamiche, agli interni racing e a ogni altra caratteristica che distingue un prototipo pronto gara da un modello di serie, Tipo TCR monta il 2 litri turbo Alfa Romeo, che per la circostanza eroga 350 cv. Quindi incastrare un 4 cilindri turbo super performante sotto il cofano di Tipo è pur possibile...

CONTRO L'ELITE Dove vogliamo arrivare, è ormai piuttosto chiaro. Tipo è una segmento C che in patria ha un buon successo, che soprattutto pesca in una fascia di clienti che non cercano le performance, ma il comfort e un rapporto costi benefici sostenibile. Presto o tardi, esordirà il facelift: non è da escludere neppure la variante in salsa SUV, per meglio dire in chiave Cross, cioè all terrain, rialzata dall'asfalto. A noi però piace fantasticare e provocare: Tipo TCR ''Replica'' a rivaleggiare con Golf R, Focus RS, Mégane RS, e perché no, Audi RS3 e Mercedes-AMG A 45

MI MANCHI Un sogno impossibile, ne siamo consapevoli. Fiat ha altri pensieri ed una Tipo in chiave supersport non è di certo l'ordine del giorno. Al Lingotto, tuttavia, manca un prodotto espressamente declinato in salsa racing. D'accordo il marchio Abarth, d'accordo anche 500X Sport. Ma la categoria delle compatte ad alte prestazioni è stata tristemente abbandonata. E pensare che per Tipo TCR le richieste dei team fioccano, specie dall'estero. Nel mondo delle corse, almeno, un'auto col badge Fiat sul cofano torna a farsi valere.


TAGS: fiat fiat tipo compatte sportive Fiat Tipo TCR