Caro benzina:

La Kia cee'd diventa bi-fuel


Avatar di Luca Cereda , il 26/09/08

13 anni fa - Si allarga la gamma delle utilitarie bi-fuel

Benzina e gasolio rischiano di tornare ad alta quota? Kia risponde allargando la gamma delle utilitarie bi-fuel. Dopo la Picanto e la Sportage, ecco anche la cee'd.

TERZA VIA Tutti pazzi per il bi-fuel? Beh, non esageriamo, ma è naturale che l'argomento stia diventando di giorno in giorno più popolare. Con benzina e gasolio alle stelle, in molti hanno pensato di andare a bussare alla pompa del Gpl. Kia è pronta ad accoglierli con un'altra utilitaria a doppia alimentazione, la cee'd bi-fuel, che sdoppiandosi in berlina e wagon, millequattro e millesei, moltimplica la novità per quattro.

SERBATOIO DI SCORTA L'input l'ha dato il successo della Picanto: oltre il 40% delle vetture consegnate è bi-fuel. Quindi è comparsa la Sportage Eco-Suv, ed ora tocca alla Cee'd. Il comparto tecnico della macchina resta immutato rispetto alla sorella a benzina. Sulla scocca non si muove un bullone e anche l'estetica è quella di sempre. Si fa eccezione, ovvio, per le modifiche al sistema di alimentazione e il serbatoio supplemetare destinato al gpl, messo al posto della ruota di scorta, con la ruota di scorta sostituita da un apposito kit di riparazione.

VEDI ANCHE



A TUTTO GAS Una volta sciolto il dilemma se prenderla berlina (5 porte) o sporty wagon, la scelta si sposta sul motore. Con l'alimentazione a gas, il millequattro raduna tutti i suoi 109 cavalli a quota 5.800 giri/min, acchiappando invece la coppia massima di 142,6 Nm a 4.900 giri/min. Spremendo tutta la potenza, è possibile raggiungere velocità massima di 175 km/h. Passando al 1.6 la scuderia si accresce di nove ronzini (118 Cv) e la coppia massima di 153,5 Nm si rende disponibile a regimi leggermente piu bassi, a 4.200 giri/min. Top speed: 179 km/h.

50 E 61 Con i carburanti alternativi, si sa, ci sono altri due fattori che concorrono a valutarne la convenienza: la distribuzione e la capacità del serbatoio, che spesso sulle piccole/medie è sacrificata. A tal proposito sottolineamo che la cee'd berlina stiva 50 litri di gpl, undici in meno della gemella vagonata. Qualora non bastasse a convincervi fino in fondo, si passa alla "fase 2".

FASE 2 Così si chiama l'omologazione che consente alla cee'd Bi-Fuel di godere di 1.500 euro di incentivi governativi. Se poi la preferenza ricade sul motore meno tabagista, il millequattro con emissioni di CO2 sotto i 140 g/km (136 esatti), si possono accumulare i 700 euro previsti in caso di rottamazione dell'usato. Totale alla cassa: -2.200. Sottratti ai 13.700 che fanno accedere alla berlina 5 porte, o ai 14.300 della Sporty Wagon 1.4.


Pubblicato da Luca Cereda, 26/09/2008
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox