Pneumatici

Manometri: uno su dieci ce la fa


Avatar di Luca Cereda , il 18/10/13

8 anni fa - La pressione è quasi sempre fuori controllo

Secondo un'indagine dell'Aci e SicurAUTO, solo il 10% dei manometri delle aree di servizio è risultato preciso e affidabile. Così la pressione è quasi sempre fuori controllo

SOTTO CONTROLLO Uno su dieci ce la fa. Ma stavolta non è una storia di successo, bensì un dato piuttosto allarmante per gli automobilisti emerso da un’indagine condotta da SicurAUTO.it in collaborazione con l’Aci. Un viaggio da Nord a Sud dello Stivale, 3051 km totali tra strade urbane, extraurbane e autostrade, per verificare come (e se) funzionano i manometri delle stazioni di servizio dove possiamo controllare la pressione delle gomme della nostra auto. Ebbene, solo il 10% del campione indagato (in tutto 298 benzinai) è risultato preciso e affidabile. Il resto presenta margini d’errore a discapito della nostra sicurezza.

VEDI ANCHE



VALORI SBALLATI Cattive notizie, dunque. Anche perché, se è vero che l’automobilista medio tende a trascurare la corretta pressione degli pneumatici – importante per viaggiare sicuri e contenere i consumi, tanto che, per direttiva europea, il sensore di pressione delle gomme è previsto sulle auto in omologazione da novembre 2012 e in produzione nel 2014 –certamente non conforta scoprire che gli appositi servizi non sono d’aiuto. Manometri rotti o non disponibili, nel 16% dei casi. Ed è capitato pure di trovare, in alcune aree di servizio, manometri tenuti sotto chiave. Oppure – un classico – manometri starati, cioè che gonfiano la gomma più (fino al 36%) o meno (anche il 39%) del dovuto pur indicando una pressione conforme al valore indicato dal libretto. Sbagliando non di poco, a volte.

VADO LUNGO Ad esempio in Campania è stato trovato un manometro in errore di -1,95 bar, mentre nel Lazio di +1,2 bar. La staratura media dei manometri, in Italia, è di 0,3 bar, stando ai dati dell’inchiesta. Per rendersi conto di quali rischi ciò comporti, basta fare il raffronto con alcuni test condotti da ACI e SicurAUTO, che dimostrano come pneumatici sgonfi di 0,5 bar o sovragonfiati dello stesso valore possono allungare di 4 metri gli spazi di frenata (tali test sono stati effettuati a 70 km/h su di un’utilitaria con gomme 175/65 R15 e su asfalto bagnato). E se c’è da evitare un ostacolo improvviso, in bocca al lupo…!


Pubblicato da Luca Cereda, 18/10/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox