News

CARS: tutti i protagonisti


Avatar Redazionale , il 22/08/06

15 anni fa - Scarica i wallpaper

Dopo l'anteprima del trailer, e dopo aver stuzzicato la curiosità di tutti gli appassionati d'auto, ecco da vicino i protagonisti del cartone più atteso.

Dalla cittadina di Radiator Springs, dove i bar sono stazioni di benzina, i gommisti negozi di scarpe, ed il meccanico un normale medico di famiglia, ecco i protagonisti del più atteso cartone animato in 3D, ambientato interamente in un mondo di sole auto: Cars.  


LIGHTNING MCQUEEN: è l'unico personaggio, all'interno del cast, che non veste la livrea di un'auto vera. Come suggerisce il nome, è considerato un fulmine, perciò anche una delle più veloci macchine da corsa tra i nuovi talenti. Destinato ad essere il più giovane vincitore della "Piston Cup Championship", pensa solo a due cose: vincere e godere di tutti i vantaggi che seguono ogni vittoria...fama, denaro e fans. Se queste, inizialmente, sono le sue massime aspirazioni, nel corso della storia, però, cambierà le sue priorità, soprattutto quando conoscerà gli abitanti di Radiator Springs, che non sono in grado di competere con lui in quanto a velocità, ma di sicuro gli insegneranno un paio di cose importanti nella vita che lo aiuteranno a crescere. Sarà proprio l'amicizia a fargli capire che tipo di macchina vorrà essere in futuro.
MATER: il classico bravo ragazzo, e unico carro attrezzi di Radiator Springs. Oltre ad essere il più veloce nel rimorchiare, è anche il più arrugginito. E' sempre il primo ad offrirsi nell'aiutare gli altri, vede il lato buono di ogni situazione ed è anche il primo ad avvicinarsi a McQueen, appena arrivato in città, tanto che  diventano subito amici. Un premio a chi riesce ad indovinare di che colore fosse appena uscito di fabbrica...
SALLY: una splendida 911 Carrera del 2002 proveniente dalla California. Stanca della sua vita sempre in corsia di sorpasso, decide di ricominciare tutto da capo nella piccola cittadina di Radiator Springs. Affascinante, intelligente ed arguta, incontra McQueen e sente che nelle sue ruote si nasconde la chiave, non solo del suo destino, ma anche di quello della città. La voce italiana sarà quella di Sabrina Ferilli.
DOC HUDSON: una Hudson Homet del 1951, meglio conosciuta oggi per la sua bellezza che per le sue prestazioni di un tempo. Medico apparentemente tranquillo, lavora alla clinica medica di Radiator Springs (in pratica un'officina meccanica). Macchina di poche parole, ma rispettata ed ammirata dai cittadini per come si prende cura della loro salute, dei loro malanni e delle loro pene, Doc finirà per dare importanti lezioni di vita soprattutto a McQueen, che potrà applicarle sia dentro, sia fuori dalla pista.
RAMONE: una Impala Chevvy del 1959, proprietaria della "Ramone's House of Body Art", più semplicemente un negozio di vernici. Ramone è un'artista, un vero mago con vernici e metallo, l'unico problema è che negli ultimi anni non ha praticamente avuto un solo cliente da sottoporre alle sue grandi prove di fantasia. L'unica tela che gli permette di sfogarsi è se stesso, così si cambia look ogni giorno. Appena mette gli occhi su McQueen inizia subito a progettare nuovi disegni.
FLO: una concept car degli Anni 50 molto affascinante; ai tempi d'oro delle concept car era la stella protagonista di molti Saloni. Gestisce un locale nei dintorni del paese, l'unico in un raggio di miglia e miglia dove sia possibile mangiare. Alla fine non è altro che una stazione di benzina, la più raffinata tra i 50 stati che ci sono tutt'intorno. E' durante un viaggio che capita dalle parti di Radiator Springs ed è lì che incontra Ramone. Scocca subito la scintilla ed è amore a prima vista.
SARGE: una Jeep WW2 Willy dell'armata militare, un vero patriota di quelli all'antica; veste stelle e strisce come ogni militare che si rispetti. Gestisce un negozio d'armi, il "Sarge's Surplus Hut", e quando non è preso dal lavoro spende il suo tempo chiacchierando con il suo vicino di casa Fillmore, sui più disparati argomenti.


FILLMORE: un pulmino VW degli Anni 60, con disegni dai colori sbiaditi sulla livrea, tipici dei furgoni hippie di quegli anni. Vive anche lui a Radiator Springs, crede nelle cose naturali e nell'individualismo, si fornisce da solo il carburante e ne predica tutti i benefici, oltre a diffondere delle teorie cospiratrici.



CHICK HICKS: non poteva mancare il cattivo della compagnia. E' lui, corridore veterano, spietato più di qualsiasi altra macchina, che non si è mai accaparrato una vittoria, e di conseguenza neanche uno sponsor, ma solo tanti adesivi. Arriva perennemente secondo, dietro all'unico e ineguagliabile Re delle corse. Adesso che il Re si sta per ritirare, sente che è giunta la sua grande occasione e questa volta non lascerà che niente e nessuno s'interponga tra lui ed il primo gradino del podio.
KING: una Plymouth Superbird degli Anni 70, vincitore più di chiunque altro nella Piston Cup, e per questo diventato una leggenda delle corse. Nonostante tutto questo successo non ha dimenticato le cose veramente importanti della vita, e soprattutto che a renderti un vero campione non ci sono solo i trofei ma cose di ben altro valore. Ci tiene al duro lavoro e gli piace lavorare come in un vero team. Intende ritirarsi a fine stagione.
GUIDO: un piccolo carrello elevatore italiano, assistente della 500 Luigi oltre che suo miglior amico. Fan delle corse Ferrari, sogna di effettuare un pit stop vero e proprio in una vera corsa automobilistica, senza sapere che tutto questo si avvererà entro la fine del film. Le sole parole che Guido conosce in inglese sono "pit stop". In Italia la voce sarà quella del pilota Alex Zanardi. 



LUIGI: una Fiat 500 del 1959, gestisce un negozio di pneumatici, "Luigi's Casa Della Tires", completa anche di una locale attrazione turistica, la "Casa della Torre di Gomme". Un altro italiano nel cuore e dal cuore grande, che serve i suoi clienti con energia e positività. Anche lui fan delle corse automobilistiche, molto eccitato al pensiero di incontrare McQueen. Nell'edizione italiana avrà la voce di Marco Della Noce, il mitico meccanico Ferrari di Zelig.

SHERIFF: una Mercury Police Cruiser del 1949, il più anziano membro della comunità di Radiator Springs, adora raccontare storie sulla Route 66, la Madre delle strade, prima che l'Interstate facesse sparire il traffico e creasse una città fantasma. Adesso cerca di mantenere la pace in città e prende il suo lavoro molto sul serio.



MACK: un Mack Super-Liner del 1985, autista fidato di McQueen. Nonostante questi non se ne renda conto, nel campionato mondiale Mack è il suo unico vero amico. Sembra il tipico tir dall'esterno, ma in realtà contiene tutto quello che un giovane pilota come McQueen può desiderare, compresi beni di lusso quali tv e poltrona per i massaggi.
Pubblicato da Himara Bottini, 22/08/2006
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox