Pubblicato il 08/07/20

TERRA DI MEZZO Quando arriva un modello nuovo, come nel caso di Volkswagen Golf 8, c’è sempre un periodo intermedio in cui rimangono a listino alcune versioni della precedente generazione, almeno fino al debutto di quelle più aggiornate. È il caso della versione station wagon della media tedesca, sia in versione normale Variant che con protezioni “simil-SUV” Alltrack.

Volkswagen Golf Variant 2021: le foto spia

PER LA FAMIGLIA Durante alcuni test in Germania Sono state fotografate le versioni praticamente definitive di Volkswagen Golf 8 Variant e Volkswagen Golf 8 Alltrack, il cui debutto dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno. Le differenze rispetto alla due volumi sono davvero di poco conto e - come per la generazione precedente - dovrebbero limitarsi alle luci posteriori, di disegno leggermente differente. Per il resto, la versione Variant avrà un tetto più lungo e meno spiovente, e il consueto - ed esteticamente discutibile - prolungamento dello sbalzo posteriore, che serve a ospitare un bagagliaio a prova di vacanza.

Volkswagen Golf Variant 2021: visuale laterale

FUORISTRADA LEGGERO Più accentuate le differenze con la versione Alltrack: le camuffature delle foto spia sembrano regalarle un frontale diverso, ma con ogni probabilità non sarà così. Per il resto, troviamo paraurti più sportivi davanti e dietro, finto diffusore dell’aria posteriore, protezione sottoscocca per il motore all’anteriore, minigonne laterali e protezioni ai parafanghi. E naturalmente, un assetto rialzato di qualche cm per avere più agio negli sterrati leggeri.

Volkswagen Golf Alltrack 2021: visuale di 3/4 posteriore

INTERNI COME LA BERLINA Nessuna sorpresa per quanto riguarda l’abitacolo, che riprenderà quello della Golf berlina, con l’importante iniezione tecnologica di questa nuova generazione, a cominciare dal cruscotto digitale per arrivare ai comandi a sfioramento sulle razze del volante. Non mancherà, in opzione, la tecnologia Car2X per il “dialogo” digitale tra auto e infrastrutture.

MOTORI E ALLESTIMENTI Non ci aspettiamo grandi novità sul fronte delle motorizzazioni, dove troveremo parte di quelle già disponibili per la versione a due volumi: Golf Variant avrà motori mild hybrid a 48V, a gasolio, e con ogni probabilità anche la versione sportiva R a trazione integrale. Meno sicuro, invece, l’arrivo della versione totalmente elettrica.


TAGS: volkswagen golf foto spia golf variant golf alltrack 2020