Autore:
Luca Cereda

AGGIUNGI DUE POSTI A TAVOLA Per ora si scrive Volkswagen Tiguan L, ma si legge Tiguan Allspace. La sostanza comunque non cambia: Volkswagen sta per varare una versione a passo lungo della sua suv compatta, capace, grazie allo stretching, di offrire fino a sette sedute.

UFFICIO ANAGRAFE Si spiega in frette anche la disquisizione sul nome: semplicemente quelle che vedete sono immagini della Tiguan a passo lungo cinese. E laggiù, come in America - dove questa nuova Tiguan debutta in anteprima mondiale al Salone di Detroit - non avrà una denominazione specifica. Diversamente da quanto accade in Europa, dove la Tiguan lunga è ribattezzata – appunto – Allspace.

I CENTIMETRI SI VEDONO Sono ben 11 i centimetri di differenza nel passo (che sale a 279 cm), che spingono a 470 cm di lunghezza, in totale, la Tiguan Allspace (+21 cm). Ad eccezione della presenza di una terza fila di sedili opzionale (presumibilmente sfruttabile solo per dei bambini), non ci sono altre differenze estetiche rispetto alla Tiguan che già conosciamo. Cresce invece il bagagliaio, ovviamente, ma ancora non sappiamo quanto.

2WD E 4WD La Volkswagen Tiguan Allspace verrà prodotta nello stabilimento messicano di VW sito nella regione di Puebla (lo stesso dell'Audi Q5) e, per il mercato cinese, anche a Shanghai. Dopo il debutto a Detroit la vedremo certamente a Ginevra, prima dell'arrivo in concessionaria previsto per la prossima estate, in versione sia a trazione anteriore sia integrale.    


TAGS: volkwagen tiguan Allspace volkswagen tiguan sette posti