Autore:
Giulio Scrinzi

DALL'ENDURO ALLA STRADA In questi giorni sta andando in scena il Salone dell'Auto di Torino, tradizionale evento allestito nello splendido paesaggio naturale del Parco del Valentino. Una cornice che richiama lo spirito libero dell'avventura, un istinto colto appieno da una delle novità più importanti della giapponese Suzuki. Si tratta di una nuova versione della Vitara S, chiamata Suzuki Vitara XT e che si ispira al mondo delle due ruote della Casa di Hamamatsu, in particolare alle Suzuki RM da cross per quanto riguarda il colore di alcuni suoi dettagli e a quella V-Strom 1000 XT con la quale condivide la stessa indole, selvaggia ma anche flessibile alla vita di tutti i giorni.

VERSATILITÀ E STILE Che cos'ha di diverso questa nuova Suzuki Vitara XT? Il suo colore principale è il Grigio Londra, associato a un tetto BiColor nero e a tanti particolari in stile “Giraffe” che mostrano quel Champion Yellow Metallic che si vede spesso sulle Suzuki RM da competizione. Questi motivi sono ripresi sui montanti laterali, sui passaruota maggiorati, sulle protezioni e sui fregi laterali, sulle cover degli specchietti retrovisori esterni e sulle cornici delle bocchette d'aria. A completare l'opera spiccano l'orologio centrale “Carbon” con serigrafia dedicata XT sulla plancia e il logo Vitara XT sul montante posteriore.


TAGS: suzuki suzuki vitara s salone dell'auto di torino salone dell'auto di torino parco valentino salone dell'auto parco valentino Suzuki V-Strom 1000 xt 2017 Salone dell'Auto di Torino 2017 suzuki vitara xt