Smart rivela il nome e nuove foto del SUV elettrico
Novità auto

Il B-SUV elettrico Smart si ispira alla generazione 2.0, ecco come si chiama


Avatar di Alessandro Perelli , il 10/02/22

3 mesi fa - Svelato il nome del SUV compatto a batterie di Smart

L'inedito modello si chiama Smart #1, deve il suo nome alle tendenze dell'era digitale e dopo i test invernali è quasi pronto per il debutto

RICHIAMO ALLE TENDENZE DIGITALI Nomen omen dicevano i latini, locuzione che sembra tagliata su misura per Smart, uno dei brand più vivaci sul mercato fin dall’arrivo della prima generazione di citycar nel 1997. Vivace proprio grazie i suoi modelli, a due e quattro posti, colorati, allegri, pratici e capaci di fare tendenza. Oggi Smart, diventata brand ambassador dell’elettrificazione, si rinnova del tutto e lo fa con l’imminente debutto di un modello tutto nuovo frutto dell'allenaza fra i tedeschi di Daimler e i cinesi di Geely. Lo abbiamo già visto sotto forma di concept, poi di prototipo mimetizzato durante i test su strada. Adesso lo conosciamo anche per nome, oltre a vederlo un po’ meglio grazie alle nuove immagini pubblicate. Si chiama Smart #1 il modello 100% elettrico che debutterà alla fine del 2022 e che promette di cambiare le regole del gioco nel segmento dei SUV compatti a zero emissioni. La nuova Smart #1 ha recentemente completato una serie di test aerodinamici e invernali che ne hanno certificato prestazioni e affidabilità anche nelle condizioni più estreme, vero tallone d’Achille delle elettriche. Ma perché Smart #1?

Nuovo B-SUV elettrico Smart: il nome ispirato alla generazione digitale Nuovo B-SUV elettrico Smart: il nome ispirato alla generazione digitaleSVELATO IL SIGNIFICATO DEL NOME Attraverso la combinazione del simbolo “#” seguito da un numero, smart ha definito un nome riconoscibile per la sua nuova generazione di veicoli a zero emissioni. Il simbolo “#”, oggi comunamente utilizzato nei social media, è molto in voga fra i giovani e suggerisce le tendenze in questa era digitale. Una scelta azzeccata, poiché fin dal suo debutto, all’IAA del 1997, Smart ha puntato sull'innovazione nell'industria automobilistica. Anche oggi, la nuova Smart #1 si distingue per soluzioni tecnologiche e di stile all’avanguardia, per esempio il suo design originale è caratterizzato da una notevole pulizia delle linee le ha permesso di ottenere un Cx di 0,29. Le maniglie delle portiere a scomparsa, il pacchetto aerodinamico altamente efficiente e l'AGS (Active Grille Shutter) - le lamelle della calandra richiudibili per migliorare l'aerodinamica - di serie, contribuiscono ad aumentare le prestazioni e migliorare l’efficienza energetica per incrementare l’autonomia.

VEDI ANCHE



Nuovo B-SUV elettrico Smart: in arrivo a fine 2022 Nuovo B-SUV elettrico Smart: in arrivo a fine 2022PACCO BATTERIE CLIMATIZZATO E il sistema di controllo della temperatura della batteria assicura la massima efficienza degli accumulatori anche nelle stagioni più fredde, come dimostrato dai test conclusi sui tracciati a -40° C del nord della Cina. Inoltre, attraverso l’app per smartphone o il pannello di controllo della Smart #1, è possibile predefinire il programma di guida, per preriscaldare automaticamente la batteria e garantirne la perfetta efficienza. Le maniglie delle porte a scomparsa sono, inoltre, dotate di un dispositivo chiamato “ice breaking”, che ne permette il funzionamento anche quando l'auto è coperta da un sottile strato di ghiaccio. Non resta che attendere l’arrivo della Smart #1 definitiva e senza pellicole mimetiche, per poterla vedere per bene. Viste le premesse, il B-SUV a zero emissioni può avere le carte in regola per stupire come le altre smart prima di lui.   


Pubblicato da Alessandro Perelli, 10/02/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox