Concept car

Skoda Fabia RS 2000


Avatar Redazionale , il 06/06/11

10 anni fa - Una concept che unisce la cattiveria delle auto da rally alla raffinatezza delle show car

Al Wörthersee 2011 Skoda ha catturato il pubblico con la con la Fabia RS 2000, una concept che unisce la cattiveria delle auto da rally alla raffinatezza delle show car.

SI FA SPAZIO Farsi spazio tra i tanti marchi del Gruppo Volkswagen non è di certo un’opera semplice per un marchio come Skoda ma, al Wörthersee 2011, la Casa ceca sembra esserci riuscita alla grande, catturando l’attenzione degli appassionati con una show car fuori dalle righe. La Fabia RS 2000 Concept domina infatti la trentesima edizione dello storico raduno organizzato dal Gruppo tedesco, abbinando l’anima ribelle della Fabia Super 2000, vincitrice dell’ultimo campionato IRC, ad un attraente vestito senza tetto.

LA BELLA E LA BESTIA Incaricati di creare una vettura capace di trasmettere un forte dinamismo e di regalare la gioia della guida sportiva, i designer di Skoda hanno abilmente coniugato la cattiveria delle vetture rally all’originalità delle concept da salone. Il corpo vettura presenta volumi molto muscolosi, impreziositi dai dettagli nero lucidi e dai gruppi ottici bruniti. Nella vista posteriore i raffinati passaruota lasciano intravedere gran parte degli pneumatici, montati sui grandi cerchi bianchi in pieno stile corsaiolo.

VEDI ANCHE



SI FA IN QUATTRO Il vero protagonista di questa Fabia è però senza dubbio il padiglione, privo del tetto e dei montanti posteriori. Il parabrezza rastremato continua nella vetratura laterale, caratterizzata dal profilo discendente verso la coda e dai due montanti anteriori scuri, perfettamente mimetizzati con il resto dei vetri. La vetratura avvolgente aggiunge dunque dinamicità alla cattiveria delle lamiere, risultando comunque sufficiente a proteggere dal vento anche gli occupanti posteriori. La RS 2000 Concept ha infatti quattro posti veri, rigorosamente dal disegno sportivo, rivestiti in pelle ed arricchiti dalle vistosissime cinture a quattro punti in tinta con la carrozzeria.

SOGNO IMPOSSIBILE Sebbene la Casa non abbia rilasciato alcuna informazione riguardo al propulsore, non è difficile ipotizzare che la piccola concept monti lo stesso 2.0 litri 4 cilindri turbo della sorellona da rally, abbinato ad un’immancabile trazione a quattro ruote motrici, due importanti dettagli che renderebbero ancora più appetibile la concept di Skoda, anche se la sua estrema particolarità ne scongiura una futura commercializzazione.


Pubblicato da Davide Varenna, 06/06/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox