Autore:
Marco Congiu

ALL'ANAGRAFE Per parecchio tempo l'abbiamo spiata pensando si potesse chiamare Velar SVR. Land Rover però ha stupito tutti, cambiando le carte in tavola: ecco la Range Rover SVAutobiography Dynamic Edition. Si tratta della versione più potente ed esclusiva della gamma, dal momento che sotto il cofano si trova un V8 da 550 CV e 680 Nm di coppia massima, potenza unita ad arredi eleganti in puro stile british.

BISOGNO D'ARIA Il frontale della Velar SVAutobiography Dynamic Edition è stato rivisto. Adesso le prese d'aria sono più grandi, caratteristica resasi necessaria per raffreddare il generoso propulsore. Oltre alle pinze dei freni di colore rosso – o nero lucido, a scelta del cliente – ed al quadruplo terminale di scarico, sono assenti altre innovazioni stilistiche su questa versione speciale. Anche se i cerchi da 22” valgono da soli il prezzo del biglietto.

SPORTY-CHIC Anche gli interni della Velar SVAutobiography Dynamic Edition hanno subito un lieve maquillage. Il volante è più sportivo grazie ai paddle del cambio in alluminio, mentre il display dell'infotainment è incorniciato da una leggera zigrinatura. A richiesta, la clientela potrà trovare come optional anche la possibilità di aggiungere all'abitacolo eventuali inserti in carbonio.

AL CUORE NON SI COMANDA La vera caratteristica al top della Range Rover SVAutobiography Dynamic Edition è il motore: accreditato di 550 CV e 680 Nm di coppia, fa scattare questo SUV da 0 a 100 km/h in 4,5”, prima di toccare una velocità di punta di 274 km/h. Il tutto, ovviamente, con il massimo della classe e della sportività possibili per il marchio. Il prezzo di partenza è ancora ignoto per il nostro mercato: sappiamo che questa versione sarà limitata nel tempo ad un anno e che, nel Regno Unito, parte da 86.120 sterline, poco meno di 98.000 euro.


TAGS: suv land rover range rover velar Velar