Pubblicato il 09/06/21

GRAND RESTYLING  Una ''X'' in meno in coda al nome, una spunta verde in più nelle caselle più strategiche. Ovvero stile, comfort, funzionalità, tecnologie di sicurezza. Sottoposto a restyling di rito, Opel Grandland fa scorta di tutti gli accessori più esclusivi del catalogo 2021 del marchio del Fulmine e del Gruppo PSA (pardon, Stellantis), da Opel Vizor e Opel Pure Panel ai fari attivi IntelliLux LED Pixel , passando per Night VisionHighway Integration Assist e altre novità ancora. Fiore all'occhiello, sempre le versioni Plug-in Hybrid (Grandland Hybrid4). Panoramica modello.


OPEL GRANDLAND 2021: GLI ESTERNI

TI CAMBIO I CONNOTATI Opel Grandland facelift monta innanzitutto l’inconfondibile frontale Opel Vizor, il nuovo volto del marchio che integra in un unico elemento la calandra, l’Opel Blitz e i gruppi ottici. E a proposito di luci: come Insignia, l’ammiraglia SUV di Opel ora è dotata dei fari attivi IntelliLux LED Pixel, cioè 168 moduli LED – 84 per faro - che consentono di adattare il fascio di luce senza soluzione di continuità alla situazione di guida e all’ambiente esterno, senza abbagliare gli altri veicoli.

THE DARK KNIGHT Altra tecnologia adottata da nuovo Opel Grandland è poi il sistema Night Vision. La telecamera a infrarossi del sistema rileva persone e animali fino a 100 metri di distanza nella direzione di marcia, in base alla differenza di temperatura rispetto all’ambiente circostante. Il programma avvisa quindi chi guida mostrando la posizione, per esempio dei pedoni, sullo schermo digitale da 12 pollici del Driver Info Centre.

DETTAGLI Non muta l’estetica complessiva. L’Opel Vizor si allunga su tutto l’anteriore, mentre la filosofia della bussola si ritrova anche al posteriore, col nome Grandland a tutta larghezza e il logo del marchio al centro del portellone. Altre particolarità sono i paraurti e i pannelli laterali ora verniciati in colore carrozzeria e gli skidplate sottoscocca in nero lucido o silver. Nuovo Opel Grandland disponibile anche nella caratteristica versione con tetto bicolore.

OPEL GRANDLAND 2021: GLI INTERNI

MINIMAL L’approccio è futuristico e il risultato è essenziale, ''detox'', per usare il gergo Opel. Due ampi schermi all’interno di un unico sistema sostituiscono il precedente layout di infotainment, dando vita - sull'esempio di nuova Mokka - al cosiddetto Opel Pure Panel, un ecosistema 100% digitale e dal funzionamento più intuitivo che non in passato. In particolare lo schermo touch centrale, grande fino a 10 pollici, è rivolto verso il guidatore, che può pertanto concentrarsi sulla guida senza dover togliere gli occhi dalla strada.

WIRELESS Connettività e intrattenimento sono garantiti da sistemi di infotainment compatibili con Apple CarPlay e Android Auto. Insieme ai servizi di OpelConnect, il sistema top di gamma Multimedia Navi Pro include anche informazioni sul traffico in tempo reale, aggiornamenti online delle mappe e navigazione predittiva. Di serie il sistema di ricarica wireless nel tunnel centrale per la ricarica di smartphone compatibili.

OPEL GRANDLAND 2021: GLI ADAS

GUIDA (QUASI) AUTONOMA In abbinamento al cambio automatico, ecco anche il sistema Highway Integration Assist. Utilizzando la telecamera e i sensori radar, il programma unisce cruise control adattivoposizionamento attivo in corsia, replicando il protocollo di guida semi-autonoma di Livello 2. Il sistema può frenare la vettura fino a farla fermare completamente, e grazie alla funzione “Stop & Go” Opel Grandland riparte automaticamente da fermo.

L'ARSENALE Tra gli altri sistemi di assistenza alla guida, in opzione anche telecamera panoramica con visione a 360 gradi, assistente automatico al parcheggio, allerta angolo cieco. La dotazione di serie comprende invece allerta incidente con frenata automatica di emergenza più rilevamento pedoni, allerta in caso di involontario superamento dei limiti di carreggiata, riconoscimento segnali stradali, rilevamento stanchezza e cruise control non adattivo.

OPEL GRANDLAND 2021: I MOTORI

Nessuna novità, al momento, a tema propulsori. La piattaforma multienergia continuerà a consentire di scegliere il sistema di propulsione preferito, dagli efficienti motori a gasolio (1.5 Diesel 131 cv) e benzina (1.2 Turbo 131 cv, e 1.6 Turbo 181 cv) alle versioni plug-in hybrid a trazione anteriore (1.6 Hybrid 224 cv) o integrale (1.6 Hybrid4 300 cv).

OPEL GRANDLAND 2021: IL LANCIO

Opel annuncerà i prezzi e aprirà gli ordini della sua rinnovata ammiraglia a guida alta entro luglio 2021. Le consegne inizieranno invece ad autunno 2021.


TAGS: opel suv ibride plug-in nuova opel grandland opel grandland 2021