Autore:
Lorenzo Centenari

BOTTA E RISPOSTA Il fenomeno dell'epoca sono senz'altro i Suv compatti, tuttavia al piano di sopra lo scontro tra titani si fa sempre più avvincente. Nel 2020, al più tardi nel 2021, nuova Mercedes GLE Coupé rilancerà la sfida a BMW X6, Porsche Cayenne Coupé, ma soprattutto ad Audi Q8, tra i Suv coupé di taglia XL quello più lanciato. Risale a pochi giorni fa la prima passeggiata di un muletto di RS Q8, mostro da 650 cv. Per tutta risposta, la Stella apre le porte del recinto ad AMG GLE 63 Coupé, un tizio che alla prova del punch ball non si tira certo indietro. Eccolo al Nürburgring mentre annusa il contesto. E si diverte a scaricare i suoi 600 cavalli abbondanti...

HORIZON 2021 Il debutto è ancora lontano, al Salone di Francoforte non registrano alcuna prenotazioni a nome nuova GLE Coupé. Più verosimile, come circostanza, la passerella di Detroit 2020. Ecco perché il prototipo paparazzato al 'Ring è ancora tutto incellofanato, lasciando trapelare ben poco su eventuali cambi di direzione stilistica. Possiamo tuttavia sempre ispirarci a nuova GLE, quella in formato standard, presentata in primavera. Clicca qui per ripassare il suo identikit. 

RS Q8, IN GUARDIA Motorizzazioni diesel e benzina a parte (versioni ibride comprese), top di gamma di nuova Mercedes GLE Coupé sarà dunque l'edizione preparata nei diabolici laboratori AMG. Mercedes-AMG GLE 63 Coupé si avvarrà sempre del 5,5 litri V8 turbo e oltrepasserà quota 600 cv (la generazione ancora oggi in vendita si ferma a 585 cv). Rispetto alle avversarie bavaresi a marchio Audi e BMW, stresserà di più il concetto di eleganza e comfort. Senza ovviamente trascurare la dinamica di guida: le sue sospensioni pneumatiche combineranno filtraggio delle buche con stabilità da super sportiva. Al 'Ring stanno forgiando un fuoriclasse.


TAGS: mercedes foto spia Mercedes GLE Coupé Mercedes GLE Coupé 63 AMG suv coupé