Pubblicato il 26/02/21

LA NUOVA CLASSE C SW CON I MUSCOLI IN VISTA Mercedes ha appena svelato la nuova Classe C sia con carrozzeria berlina sia station wagon. Nemmeno pochi giorni dal debutto della variante normale e la famigliare della Stella muove i suoi primi passi anche in versione AMG, quella con i “muscoli pompati” nella palestra di Affalterbach. Le numerose foto spia dei muletti in prova, che ci arrivano dalle innevate strade scandinave, confermano che lo sviluppo del modello ad alte prestazioni è in fase avanzata. La C63 AMG, in particolare la wagon, è una macchina sportiva eccezionale, quasi sotto copertura, perché abbina la praticità di una famigliare alle performance di una supersportiva con poche rivali.

Nuova Mercedes Classe C SW AMG: la famigliare high performance sta per arrivare

PICCOLE MODIFICHE AL LOOK, MA SOTTO IL COFANO? Il pesante camuffamento nasconde a malapena un'evoluzione della muscolosa berlina della Casa tedesca. Le lievi modifiche ai parafanghi attireranno certamente l'attenzione sul marchio AMG, e l’inedito profilo anteriore della Classe C, con la grande calandra darà una connotazione ben precisa alla C63 rispetto al modello di serie. Il resto dell'auto, tuttavia, non è molto diverso dal modello attuale. Ma cosa ci dobbiamo aspettare a livello di meccanica? Che motore troveremo sotto il cofano del bombardone tedesco?

Nuova Mercedes Classe C SW AMG: potrebbe montare un 4 cilindri elettrificato molto potente

DA OTTO A QUATTRO?  Ovviamente queste foto sono di un prototipo mimetizzato, ma ci sono voci secondo cui la C63 di nuova generazione potrebbe perdere il magico badge “biturbo”. Questo perché il V8 sovralimentato potrebbe lasciare il posto a favore di un’unità più piccola ma ciò non significa che l'iconica AMG smetterà di graffiare. Il quattro cilindri turbo da 2,0 litri che genera una potenza di 420 cavalli per l'A45 S di AMG potrebbe passare alla C63 e ottenere più potenza con l’assistenza di un propulsore elettrico ibrido. Sarebbero necessari circa 100 CV in più per superare comodamente la cavalleria dell'attuale generazione di C63, ma l'elettricità può certamente colmare il gap. Tuttavia, un motore V8 fa parte del DNA della C63, tanto quanto il suo logo AMG, ed è difficile prevedere come gli acquirenti reagirebbero a un downsizing del propulsore. Tuttavia, che il futuro della potente Mercedes sia un ibrido a quattro cilindri o un rauco V8 biturbo, possiamo farci forza nel sapere che sarà comunque un’auto elegante, aggressiva e straordinaria da guidare.


TAGS: mercedes classe c mercedes nuova mercedes c amg mercedes classe c amg sw