Pubblicato il 27/05/21

CHE LA FESTA ABBIA INIZIO Ottantesimo compleanno per Jeep e lo storico marchio americano, di proprietà del Gruppo Stellantis, festeggia l’occasione lanciando il suo terzo modello con motorizzazione plug-in hybrid. Dopo Renegade e Compass arriva la Wrangler 4xe, che però si porta in dote tanti elementi diversi che ne elevano il livello di tecnologia rispetto alle “sorelline”. Ma soprattutto, Wrangler rafforza il concetto di libertà perché può andare ovunque grazie alle sue proverbiali doti in off-road e al motore ibrido che le apre le porte delle città e la libera dalle catene dei limiti alla circolazione. E, come accennato durante la presentazione in streaming, la “e” del logo si associa anche a quattro significati diversi: Evoluzione, Empowerment, Emozione, Ecologia. Infatti, se nel 1941 la leggendaria Jeep Willy faceva conoscere il concetto di trazione integrale e l’idea che qualunque terreno può essere affrontato, la Wrangler ne eredita del tutto la filosofia, ma evolvendola. Nulla cambia, o quasi, a livello estetico rispetto ai modelli con motore convenzionale se non per i fregi “Electric Blue” che sottolineano la sua vocazione ecologica. Ma facciamo conoscenza insieme del nuovo 4x4 americano.

IL POWERTRAIN E IL SISTEMA IBRIDO

La Wrangler 4xe plug-in hybrid è dotata di due motori elettrici, un pacco batteria da 17 kWh collocato sotto i sedili posteriori e ricaricabile in circa tre ore con presa da 7,4 kW, un motore quattro cilindri turbo-benzina da 2,0 litri, abbinato a una trasmissione automatica a otto rapporti con riduttore. Il primo motogeneratore raffreddato ad acqua è posto sulla parte anteriore del motore, in sostituzione dell’alternatore tradizionale. La seconda unità è sistemata sulla parte anteriore della scatola del cambio, e sostituisce il tradizionale convertitore di coppia della trasmissione automatica.

Nuova Jeep Wrangler 4xe: batteria da 17 kWh e ricarica in 3 ore a 7,4 kw

POTENZA E COPPIA DA RECORD Le prestazioni garantite dal sistema ibrido rendono il fuoristrada americano ancora più performante sui tracciati impegnativi, infatti la Wrangler può viaggiare a quattro ruote motrici anche nella sola modalità 100% elettrica. La potenza di sistema arriva a ben 380 CV con una coppia motrice che si spinge fino a 637 Nm, per uno 0-100 km/h coperto in 6,4 secondi. Tre le modalità di guida elettrificata: Hybrid per combinare l’azione dei motori elettrici ed endotermico, Electric per viaggiare a zero emissioni ed E-Save per preservare la carica della batteria oppure ricaricarla tramite veleggiamento o frenata rigenerativa.

TECNOLOGIA DEDICATA AL FUORISTRADA

Ma più che le prestazioni su asfalto, il fuoristrada americano è riconosciuto per le sue spiccate qualità in off-road, che vengono enfatizzate dalla combinazione fra efficacia delle sospensioni e robustezza dell’autotelaio. A seconda degli allestimenti, lo schema meccanico prevede due sistemi di trazione integrale on demand - Selec-Trac o Rock-Trac, inoltre sono montati assali Dana di ultima generazione, bloccaggi elettrici dei differenziali anteriore e posteriore, differenziale a slittamento limitato e barra stabilizzatrice anteriore a scollegamento elettrico. Un pacchetto tecnologico eccezionale, che assicura fra gli altri, una profondità di guado di 76 cm. Senza contare che la tecnologia 4xe rende Wrangler un fuoristrada ecologico con 50 km di autonomia EV, consumi pari a circa 3,5 litri/100 km in modalità ibrida ed emissioni di CO2 ridotte di circa il 70% rispetto alla versione a benzina nel ciclo WLTP.

Nuova Jeep Wrangler 4xe: potenza e coppia combinate di 380 CV e 637 Nm

TRE ALLESTIMENTI PER OGNI ESIGENZA

La gamma della nuova Wrangler 4xe plug-in hybrid si declina in tre livelli di allestimentoSahara, Rubicon e, solo in occasione del lancio commerciale, in edizione celebrativa “80° Anniversario”. Il fuoristrada a stelle e strisce è disponibile con cerchi in lega specifici da 17” e da 18”. Inoltre, sono a listino dieci colorazioni, tra le quali alcune dedicate esclusivamente alla versione plug-in hybrid. La configurazione si completa con gli allestimenti per il tetto soft top, hard top, power soft top e dual top.

Nuova Jeep Wrangler 4xe: la plancia del fuoristrada americano

DOTAZIONE COMPLETA DI ACCESSORI La dotazione di serie comprende il sistema Uconnect NAV da 8,4” con touchscreen, una connettività completa grazie all'integrazione smartphone con Apple CarPlay e Android Auto e alla presenza dei servizi web Uconnect Services. Troviamo inoltre il display TFT da 7” specifico delle versioni 4xe con informazioni sulla guida in modalità ibrida ed elettrica, e il sofisticato impianto audio Alpine. Sul fronte della sicurezza, la nuova Wrangler 4xe può essere equipaggiata con un’ampia selezione di ADAS, che comprende monitoraggio angolo cieco e rilevamento ostacoli posteriori, telecamera di manovra, controllo elettronico della stabilità con sistema antiribaltamento, park assist anteriore e posteriore e sistema Keyless per accesso e avviamento dell’auto senza chiave. A richiesta sono disponibili cruise control adattivo, Forward Collision Warning Plus e nuova telecamera frontale. La nuova Jeep Wrangler 4xe sarà disponibile dal mese di giugno. I prezzi non sono ancora stati comunicati, ma anche questo modello accede a tutte le formule agevolate offerte dalle soluzioni finanziarie di FCA Bank o di noleggio a lungo termine Leasys.

Nuova Jeep Wrangler 4xe:capacità di guado fino a 76 cm

SCHEDA TECNICA

Motore turbo-benzina, plug-in hybrid, 1.995 cc
Potenza max 380 CV
Coppia max 637 Nm
Acc- 0-100 km/h 6,4 sec.
Trazione integrale on demand con riduttore
Tempo di ricarica 3 ore a 7,4 kW
Consumo medio  3,5 l/100 km (28,6 km/l) modalità ibrida
Autonomia EV fino a 50 km
Prezzo

n.d.


TAGS: jeep wrangler jeep jeep wrangler ibrida jeep wrangler PHEV jeep wrangler 4xe nuova jeep wrangler 4xe