Mini Jeep Willys: modello del fuoristrada marciante all'asta
Modellismo

Mini Jeep: con la Willys in scala torniamo tutti bambini


Avatar di Alessandro Perelli , il 11/05/21

4 mesi fa - Una Jeep Willys con motore da tosaerba perfettamente marciante

Il modello fedele all'originale ha un motore da 13 CV per divertirsi in fuoristrada ed è all'asta da Sotheby's con offerte superiori a 10mila dollari

UN PEZZO DI STORIA IN MINIATURA La foto di apertura e quelle che arricchiscono questo articolo non vi traggano in inganno. Quello che vedete non è un modellino statico, ma è proprio una mini Jeep che funziona perfettamente. Il fuoristrada in scala ridotta è realizzato usando come campione la jeep militare Willys MB della Seconda guerra mondiale, costruita per l’esercito americano dall'inizio fino alla metà degli anni '40. Proprio come la Jeep originale a grandezza naturale, questa utilizza una struttura in acciaio montata su un telaio, è verde militare con una capote in tela pieghevole e ha un motore a benzina.

Mini Jeep Willys: una vista da dietro del fuoristrada americano in scala ridotta Mini Jeep Willys: una vista da dietro del fuoristrada americano in scala ridotta

VEDI ANCHE



MOTORE HONDA CON 13 CV Ogni esemplare è stato costruito dalla East Coast Mini Classics di Sanford, nello Stato americano del Maine, e ha un livello sorprendentemente dettagliato, tanto che anche il disegno del battistrada degli pneumatici è lo stesso di quelli montati all’epoca. L’abitacolo rispecchia fedelmente quello della Jeep originale e trovano posto a sedere due bambini, anche se non sono elencati limiti di età per divertirsi a bordo di questa “Jeeppina”, il volante è montato a sinistra con un grande pedale dell'acceleratore. Il veicolo è alimentato da un motore per tagliaerba a benzina di Honda (unica concessione alla modernità) con avviamento elettrico, che eroga 13 CV. La trasmissione è monomarcia+RM con sistema idrostatico e non idraulico, lo sterzo è a pignone e cremagliera, ci sono sospensioni su tutte le ruote e un asse posteriore completamente basculante con un differenziale in lega leggera. Pensate che il motore ha un sistema di raffreddamento dell'olio, utile in caso di impieghi gravosi, mentre il quadro tecnico si completa con doppi freni a disco idraulici e un freno di stazionamento di emergenza. La mini Jeep ha anche un dispositivo di illuminazione completo, compresi i fari alimentati da un alternatore da 20A e l’impianto elettrico è servito da una batteria che non richiede manutenzione.

Mini Jeep Willys: l'abitacolo perfettamente ricostruito uguale all'originale Mini Jeep Willys: l'abitacolo perfettamente ricostruito uguale all'originale

ACCSSORI UTILI PER L’AVVENTURA È interessante notare che il team dell’East Coast Mini Classics ha equipaggiato la mini Jeep con un un funzionale verricello Warn montato frontalmente e di autentici accessori militari come una tanica da 5 litri, le borracce, una pala, un'ascia, una rete mimetica e sacche in tessuto per contenere ogni genere di materiale. La velocità massima non è dichiarata, tuttavia è lecito aspettarsi che il piccolo fuoristrada non sia tanto veloce, soprattutto per questioni si sicurezza. Tuttavia, la ragionevole altezza da terra e la buona spinta dei 13 CV lo rendono adatto per alcune semplici escursioni off-road e il tettuccio pieghevole torna utile in caso di pioggia o freddo. Questa mini Jeep è in vendita con un’asta organizzata da RM Sotheby's che si chiuderà il 13 maggio. Prezzo di partenza 5.000 dollari ma ci sono già numerosi rilanci e oggi siamo arrivati a 11.000 dollari. Se volete provare ad aggiudicarvela dovete registrarvi e fare un’offerta, è sufficiente fare clic qui per visitare il sito della Casa d'aste.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 11/05/2021

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox