Nuova Jeep Grand Cherokee: presentazione, dati tecnici, foto
Novità auto

Nuova Grand Cherokee: l'off-road allo stato dell'arte secondo Jeep


Avatar di Alessandro Perelli , il 29/09/21

2 settimane fa - Svelata la quinta generazione del grande SUV americano

Debutto per la quinta generazione del SUV a stelle e strisce che è tutto nuovo e arriverà in Europa nel 2022 anche con motore PHEV

TRENT’ANNI E NON SENTIRLI La Jeep Grand Cherokee arriva alla sua 5° generazione e dopo quasi trent'anni (ha debuttato nel 1993) e 7 milioni di esemplari venduti nel mondo, si rinnova completamente nello stile e nella tecnologia e porta al debutto la variante 4Xe, con motore plug-in hybrid. In America sono partiti quasi da un foglio bianco per costruire l’inedito SUV a trazione integrale, realizzando un progetto ambizioso, che mantenesse intatta la filosofia originale di veicolo per il fuoristrada più impegnativo, ma con comfort, lusso e piacere di guida da ammiraglia. Negli Stati Uniti la Grand Cherokee è il modello di maggiore successo nel suo segmento, ma il 75% delle concorrenti dispone di sette posti, per questo motivo su quel mercato arriverà anche la Grand Cherokee L a passo lungo con tre file di sedili, ma non ne è escluso lo sbarco anche sul Vecchio Continente. Però, adesso guardiamo più da vicino il SUV a stelle e strisce, che cambia davvero tanto in ogni sua parte. Anzi, se volete rivedere la presentazione online cliccate qui per capire come se la cava anche nel fuoristrada più estremo.

COME È FATTA

Dicevamo tutta nuova e in effetti la Grand Cherokee si presesnta subito con uno stile più moderno, fermo restando i tratti che l'hanno resa un'icona nel segmento dei fuoristrada di grandi dimensioni. Innazitutto le misure, poiché il SUV americano si è ingrandito: è lungo 4,91 metri nella versione a passo corto e 5,2 metri quella a passo lungo con sette posti (al momento solo per il mercato USA). Larghezza tutto compreso di 2,15 metri e passo che va da 2,96 metri della 5 posti a 3,09 metri della sette posti. I tratti sono spigolosi, la zona anteriore si distingue grazie al taglio più affilato dei fari a LED e la calandra a sette listelli, marchio di fabbrica delle Jeep, sembra più bassa e più larga, a lambire proprio i fanali. Una linea di cintura bella tesa e alta contribuisce a snellire la forma del SUV, altrimenti massiccia e il tetto non si inclina dolcemente, ma chiude con un taglio abbastanza netto sulla coda. Unica concessione allo moda attuale, la verniciatura bi-colore come quella dell'immagine qui sotto e disponibile, di serie o in optional, per alcune versioni. Risultato? La Grand Cherokee si riconosce sempre, ma adesso si è tolta dieci anni di vita con un bel lifting.   

Nuova Jeep Grand Cherokee: il 2022 sarà l'anno del debutto europeo per la 5° generazione Nuova Jeep Grand Cherokee: il 2022 sarà l'anno del debutto europeo per la 5° generazione

ARCHITETTURA TUTTA NUOVA

Costruita nello stabilimento di Detroit, la nuova Grand Cherokee sfodera un’attitudine al fuoristrada eccezionale grazie alla nuova architettura costruttiva, con sospensioni a ruote indipendenti su entrambi gli assi, sistema di gestione della trazione Selec-Terrain, tre profili di guida per l’off-road Quadra-Trac I, Quadra-Trac II e Quadra-Drive II, ammortizzatori adattivi con escursione modificabile Quadra-Lift , per un’altezza minima dal suolo che arriva fino a 28,7 cm, una capacità di guado di 61 cm e, sulla versione Trail Hawk, anche barre antirollio sganciabili per aumentare l’escursione delle ruote sui percorsi più difficili. Questo modello rappresenta la massima evoluzione per esprimere tutto il potenziale sui tracciati più impervi.

VEDI ANCHE



Nuova Jeep Grand Cherokee: arriverà anche la 4Xe, con motore plug-in hybrid e 40 km a zero emissioni Nuova Jeep Grand Cherokee: arriverà anche la 4Xe, con motore plug-in hybrid e 40 km a zero emissioni

MOTORI BENZINA ANCHE PHEV

Ma la vera novità sarà sotto il cofano, poiché il luxury SUV americano può essere equipaggiato con un motore 2.0 litri turbo-benzina PHEV, con un pacco batterie da 400V e 17 kWh ricaricabile alla spina, per una potenza di sistema di 375 CV e 637 Nm e con tre profili di guida, Hybrid, Electric, e-Save. La meccanica può contare su due motori elettrici abbinati al motore endotermico con un cambio automatico a otto rapporti che gestisce la trasmissione della potenza e della coppia complessive sulle quattro ruote. Quindi, per la prima volta in assoluto, una Grand Cherokee ha la possibilità di viaggiare a zero emissioni fino a 40 km, per un’autonomia combinata di 712 km. Tuttavia, in listino entreranno anche le versioni con motore 3,6 litri V6 da 290 CV e 348 Nm di coppia e il poderoso 5,7 litri V8 con 357 CV e 528 Nm di coppia. Quest'ultimo offre una eccezionale capacità di traino, di ben 3.265 Kg.

Nuova Jeep Grand Cherokee: abitacolo tutto nuovo e super lussuoso Nuova Jeep Grand Cherokee: abitacolo tutto nuovo e super lussuoso

GLI INTERNI

Il lussuoso abitacolo della nuova Grand Cherokee si è evoluto per offrire un livello di comfort e piacere di guida più elevati rispetto alla precedente generazione. Non poteva che essere altrimenti, visto il maggiore spazio a disposizione dei passeggeri, rivestimenti di altissima qualità e cura del dettaglio finora mai vista a bordo di una Jeep. I sedili anteriori sono regolabili elettricamente con funzione di riscaldamento e ventilazione, sugli allestimenti top di gamma c'è anche il sistema di massaggio. La plancia è definita da rivestimenti pregiati come il legno e misceltai con la tecnologia evoluta degli schermi LCD. Le luci soffuse accolgono i passeggeri in un ambiente esclusivo e rilassante. Non c'è che dire, l'americana ha alzato nettamente l'asticella anche sotto il profilo della qualità di vita a bordo e adesso non ha nulla da invidiare alle blasonate rivali europee.

Nuova Jeep Grand Cherokee: ha superato la prova del leggendario off-road Rubicon Trail Nuova Jeep Grand Cherokee: ha superato la prova del leggendario off-road Rubicon Trail

INFOTAINMENT E SICUREZZA

Durante la presentazione tenuta dai manager di Jeep, il SUV americano con motore PHEV è stato definito “una pietra miliare” nel suo segmento e lo sottolinea non solo attraverso le sue caratteristiche di vero 4x4 a basse emissioni inquinanti, ma anche con comfort, finiture, sicurezza e connettività allo stato dell’arte per una Jeep. Per esempio, può essere equipaggiato con oltre 110 sistemi di assistenza attiva e passiva tra cui l’Active Driving Assist per la guida autonoma di livello 2, o la telecamera per la visione notturna, il sistema di parcheggio automatico, l'avviso di abbandono della carreggiata, e il monitoraggio dell'angolo cieco con assistenza in retromarcia. A bordo troviamo il dispositivo UConnect 5 con schermo da 10,1”, ma c’è anche il display interattivo da 10,25” per il passeggero anteriore, con l’infotainment che supporta gli aggiornamenti OTA (Over-The-Air) e un sofisticato sistema di intrattenimento per i passeggeri posteriori con display da 10,1'' con Amazon Fire TV. Non a caso, il SUV è considerato “il più tecnologicamente avanzato e lussuoso fuoristrada di sempre”.

Nuova Jeep Grand Cherokee: molto attesa la versione con motore PHEV Nuova Jeep Grand Cherokee: molto attesa la versione con motore PHEV

LE VERSIONI E QUANDO ARRIVA

La Jeep Grand Cherokee sarà disponibile nelle versioni Laredo, Altitude, Limited, Trail Hawk, Overland, Summit e Summit Reserve con le vendite che inizieranno a ottobre 2021 negli Stati Uniti, mentre lo sbarco in Europa è previsto per il 2022. I prezzi per il nostro mercato saranno comunicati poco prima del lancio commerciale.    


Pubblicato da Alessandro Perelli, 29/09/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox