Autore:
Massimo Grassi

IN TEMPO PER L’ESTATE L’abbiamo vista dal vivo allo scorso Salone di Ginevra, ma era ancora un modello di pre serie. Ora finalmente la nuova generazione (la settima) della Ford Fiesta è finalmente entrata in produzione nella fabbrica di Colonia, le cui linee produttive sono state aggiornate con un investimento totale pari a 293 milioni di euro.

UNA AL MINUTO Dalla fabbrica, che occupa ben 4.100 persone, uscirà una nuova Ford Fiesta ogni 68”. Un ritmo serrato per un’auto che in 41 anni ha venduto più di 17 milioni di unità e che con la settima generazione vuole confermarsi al vertice del mercato.

TUTTA NUOVA A guardarla la Ford Fiesta 2017 non si discosta di molto dallo stile della generazione pronta ad andare in pensione, mentre sotto pelle si rivoluziona a partire dalle motorizzazioni. A muoverla infatti ci penseranno unità 3 cilindri benzina di 1 litro da 100, 125 e 140 cv o il 1.5 diesel da 85 o 120 cv. La nuova Ford Fiesta affronterà la concorrenza formata da (tra le altre) Citroen C3, Nissan Micra, Volkswagen Polo e KIa Riosarà con un pieno di tecnologia a partire dal sistema di infotainment Sync3, il cruise control adattivo, il riconoscimento dei pedoni e tanto altro. Lunga 4,04 metri la Fiesta 2017 sarà disponibile in 5 differenti versioni: Plus (l’entry level), Titanium (la più tecnologica), Vignale (la più elegante), Active (con look da crossover) ed ST (la più sportiva). Alla nuova Ford Fiesta ST sarà dedicato il 1.5 turbo 3 cilindri da 200 cv.


TAGS: ford ford fiesta novità auto