NEW GENERATION La prima Dacia Sandero debuttò 13 anni fa, nel 2007. Nove anni dopo, nel 2016 arrivò il restyling. Nel 2021 sembra essere tutto pronto per il debutto della terza generazione. A confermare quest’ipotesi, ci pensano le nuove foto spia del crossover del gruppo Renault, il cui prototipo è stato paparazzato durante i collaudi su strada. L’auto è quasi completamente ricoperta da decalcomanie, che rendono difficile intuire forme e stile, tuttavia a un primo sguardo, il design sembra più raffinato rispetto alle precedenti generazioni.

COME CAMBIA Il frontale di Dacia Sandero 2020 sembra ispirato a quello di nuova Dacia Duster. Griglia anteriore e fari diurni LED ricordano molto da vicino quanto già visto sul SUV campione di vendite. Il posteriore resta invece difficile da intuire. La vera rivoluzione per nuova Dacia Sandero sta tutta sottopelle. Secondo alcune indiscrezioni, il crossover dovrebbe infatti abbandonare definitivamente la piattaforma B0, a favore della CMF-B che equipaggia nuova Renault Clio e Nissan Juke.

Dacia Duster 2021: vista laterale

IBRIDA? Osservando attentamente le immagini è possibile notare che dal cofano sporgono dei fili sospetti. Questo ci fa pensare, che il prototipo impegnato nei test monti un nuovo motore. Con ogni probabilità si tratta del benzina TCe da 1.0 litri da 100 CV e 160 Nm di coppia massima, che prenderà il posto del mille 75 CV. È lecito aspettarsi, che nuova Dacia Sandero arrivi con un nuovo propulsore, molto probabilmente ibrido, basato sul 1.6 E-Tech Renault aspirato, abbinato a un’unità elettrica alimentata da un piccolo pacco batterie. Nuova Dacia Sandero 2021 dovrebbe debuttare durante il prossimo Salone di Parigi, previsto per ottobre 2020.


TAGS: dacia foto spia Nuova Dacia Sandero Dacia Sandero 2021