Nissan nel 2030 non venderà solo auto elettriche. I piani
Strategie

Nissan controcorrente: nel 2030 non soltanto elettriche. I piani


Avatar di Lorenzo Centenari , il 29/11/21

1 mese fa - 15 nuovi EV nei prossimi 10 anni, ma ancora spazio ai motori termici

15 nuovi EV nei prossimi 10 anni e investimenti nelle batterie allo stato solido, ma ci sarà ancora spazio per i motori termici

Tanto elettrico, tantissimo. Ma non soltanto elettrico. Dai pionieri del settore (vedi Nissan Leaf, la più venduta al mondo), una visione meno integralista di gran parte della concorrenza. A fine decennio, Nissan non sarà ancora un full electric brand: pur orientando il focus sugli EV, ci sarà spazio ancora per i motori a benzina. È questo il senso racchiuso nel Nissan Ambition 2030, il manifesto dei programmi a lungo termine in materia di mobilità a basse emissioni.

Nissan, nel 2030 tanto elettrico ma non soltanto quello Nissan, nel 2030 tanto elettrico ma non soltanto quello

VEDI ANCHE



PROPORZIONALITÀ Scendendo più nel dettaglio dei piani produttivi: entro il 2030, Nissan introdurrà 23 nuovi modelli elettrificati, tra cui 15 nuovi EV. In foto, i render di alcune concept che ne anticipano a grandi linee la direzione stilistica. L'obiettivo è un mix di elettrificazione (tramite modelli 100% elettrici o provvisti di tecnologia ibrida e-Power) di oltre il 50% a livello globale, mentre in Europa il target cresce fino al 75%. Significa che il restante 25% - cioè non una quota marginale - sarà ancora costituito da modelli a propulsione endotermica.

Nissan, dal 2028 via libera alle batterie allo stato solido Nissan, dal 2028 via libera alle batterie allo stato solido

SOLIDITÀ E a proposito di EV: Nissan continuerà ad evolvere le sue tecnologie per le batterie agli ioni di litio fino a quando - 2028 - non introdurrà le batterie allo stato solido. La tecnologia ASSB (All Solid-State Battery) recherà numerosi vantaggi: riduzione di un terzo dei tempi di ricarica, riduzione del costo dei pacchi batterie stessi. Obiettivo di 75 dollari per kWh entro il 2028, fino ad arrivare progressivamente a quota 65 dollari per kWh, raggiungendo così la parità di costo tra veicoli EV e a benzina. Quella sì, sarà la vera svolta.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 29/11/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox