Anteprima:

Nissan GT-R: versione 2.0


Avatar Redazionale , il 16/11/09

11 anni fa - Non c'è un nuovo model year e non c'è nemmeno un restyling. Ci sono però tante piccole migliorie che rendono la coupé nipponica ancor più valida ed efficace.

Non c'è un nuovo model year e non c'è nemmeno un restyling. Ci sono però tante piccole migliorie che rendono la coupé nipponica ancor più valida ed efficace.

VERSIONE 2.0 Sfidare a viso aperto, senza alcun timore reverenziale, le supercar dei marchi più blasonati, come Ferrari e Porsche, è un'impresa ardua, nella quale nulla può essere lasciato al caso. Alla Nissan lo sanno bene e così, dopo aver confezionato una macchina con i fiocchi come la GT-R, non smettono di fare un aggiornamento costante della loro sportiva di punta. Senza aspettare l'arrivo di un nuovo model year o di un restyling introducono in corso d'opera importanti migliorie, già a pochi mesi dalle prime consegne in Italia, avvenute sul finire dell'estate. IN INCOGNITO Riconoscere a prima vista un esemplare che beneficia dell'upgrade è praticamente impossibile. Le uniche modifiche estetiche riguardano la presenza di un doppio strato di trasparente sui paraurti, utile preservare meglio la loro vernice nei corpo-a-corpo dei parcheggi cittadini, un'inedita finitura metallica per la strumentazione. IL PELO NELL'UOVO Per il resto, molle e ammortizzatori anteriori adottano una nuova taratura che promette un miglior comfort senza imporre rinunce in tema di guidabilità. A favore del piacere di guida lavorano anche un nuovo supporto rinforzato per gli organi della trasmissione all'avantreno, che garantisce maggior uniformità di comportamento a pieno carico, e boccole più rigide per i bracci della sospensione posteriore. Queste ultime rendono ancor più rigorosa in curva la coda, che diventa inoltre più stabile nelle staccate decise sull'asciutto grazie a una diversa ripartizione della frenata, ora leggermente più spostata verso il retrotreno. In senso opposto, ovvero verso le ruote davanti, si muove invece una piccola parte della coppia motrice nelle partenze a freddo, rendendo la fase di spunto più fluida. DAMMI IL CINQUE E a proposito di freddo, i tecnici Nissan hanno lavorato molto anche per placare i bollenti spiriti dei vari organi meccanici. Nella parte inferiore, il deflettore è modificato per ventilare meglio i freni mentre nuove prese d'aria Naca si aprono nei diffusori in fibra di carbonio per raffreddare in modo più efficiente il cambio robotizzato e lo scarico, che con piccoli interventi fa rientrare la GT-R nei limiti della normativa Euro 5. QUESTIONE DI TEMPI Tornando al cambio, una rinfrescata alle idee gliela dà anche un circuito di raffreddamento più efficiente, con un condotto di maggior diametro che porta il lubrificante al radiatore. Inoltre l'elettronica che gestisce la trasmissione impiega un software con parametri diversi. Nella versione rivista e corretta, quando è selezionata la funzione Auto e si è in fase di rallentamento, la centralina lascia inserita per qualche attimo in più la sesta prima di scalare in quinta. Al contrario i passaggi quarta-terza e terza-seconda sono ora più decisi.

VEDI ANCHE




Pubblicato da Paolo Sardi, 16/11/2009
Gallery
Listino Nissan GT-R
Allestimento CV / Kw Prezzo
GT-R Black 570 / 419 108.600 €
GT-R Prestige 570 / 419 111.200 €
GT-R Track 570 / 419 120.600 €
GT-R Nismo 600 / 441 210.800 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Nissan GT-R visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Nissan GT-R
Vedi anche
Logo MotorBox