Autore:
Marco Congiu

UN MITO La Classe G è una delle auto simbolo di Mercedes. Nata nel 1979, questo fuoristrada duro e puro è rimasto fedele nel tempo al suo DNA, senza mai snaturarsi ma semplicemente evolvendosi. Questa è la sua forza, che verosimilmente continuerà anche con il restyling di prossima presentazione.

STILE TEDESCO In attesa che venga svelato il model year 2018, Mercedes ha svelato gli interni della Classe G restyling. Lo stile si allinea a quanto visto sugli ultimi modelli della Stella di Stoccarda, come Classe S e Classe E, ma anche come la nuova Classe A 2018. A colpire è la doppia dashboard centrale da 12,3”, il cui richiamo agli ultimi modelli di Mercedes. Per la prima volta, poi, Mercedes renderà disponibili gli interni AMG Line anche per la sua nuova Classe G. Sparisce il cruscotto analogico, sostituito da quello digitale.

PULIZIA Il design delle prese d'aria circolari è pulito, mentre il maniglione del passeggero anteriore è ben curato e rivestito. Il tunnel centrale presenta l'immancabile doppio comando del sistema di infotainment. La Mercedes Classe G restyling 2018 sarà presentata a gennaio in occasione del prossimo salone di Detroit.  


TAGS: mercedes classe g mercedes mercedes classe g 2019