Autore:
Emanuele Colombo

UN DISPLAY INNOVATIVO Al salone di Ginevra 2017 si svelerà la McLaren Super Series di seconda generazione, che già comincia a stupire per il suo innovativo Folding Driver Display. Si tratta di un quadro motorizzato, che può mostrare un pannello TFT con una completa strumentazione digitale oppure reclinarsi per offrire agli occhi del guidatore un display sottile con le sole informazioni essenziali in pista.

LE DUE MODALITÀ In posizione eretta (Full Display Mode) il Folding Driver Display cambia modalità di visualizzazione in base al set-up scelto per la guida: Comfort, Sport o Track. In posizione reclinata (Slim Display Mode), la marcia inserita, la temperatura del motore, il regime di rotazione e la velocità si leggono a colpo d'occhio grazie alla visualizzazione particolarmente compatta.

COME FUNZIONA Il passaggio da una modalità di visualizzazione all'altra può essere selezionato manualmente attraverso un pulsante, mentre l'attivazione della Slim Display Mode diventa automatica quando venga selezionata l'opzione Active Dynamics Functionality.

E A CENTRO PLANCIA... Completa la dotazione il Central Infotainment Screen, ossia il display da 8 pollici in alta definizione montato al centro della plancia. Del tipo sensibile al tocco, permette di gestire diverse app, controllare le funzioni audio, il navigatore e altre regolazioni del veicolo.

INTERIOR DESIGN La nuova Super Series conferma l'impegno di McLaren nella confezione degli interni, con l'ambizione di creare l'ambiente di guida più accogliente e coinvolgente nel settore delle supercar. A bordo ci aspettano interruttori in alluminio ricavati dal pieno e rivestimenti in pelle e materiali esclusivi che intendono combinare al meglio cura artigianale e tecnologia d’avanguardia. Siamo proprio curiosi di vederli.


TAGS: video anteprima salone di ginevra 2017 mclaren super series seconda generazione mclaren super series 2017 folding driver display