Teaser

McLaren conferma la sua prossima hypercar


Avatar Redazionale , il 18/11/16

4 anni fa - McLaren BP23: l'erede della P1 anticipata da una prima immagine teaser

McLaren BP23: sarà una Hyper-GT, un'auto con potenza esagerata ma adatta a lunghi viaggi. E avrà 3 posti.

GUERRE STELLARI Sembra quasi di guardare la silouhette di una navicella diretta, chessò, verso la Morte Nera. Oppure l’idea di un mezzo appartenente al film “Speed Racer”. Invece no, qui la fantascienza non c’entra: è tutto vero. O almeno lo sarà. Protagonista del mio lungo panegirico è la McLaren BP23 (Bespoke Project 2) ovvero l’erede della hypercar P1. Ma non sarà un’hypercar.

LUNGHI VIAGGI La McLaren BP23 (speriamo che il nome definitivo cambi) darà vita a un nuovo esclusivissimo segmento: quello delle Hyper-GT. Mi immagino le vostre facce con un grosso punto interrogativo stampato sopra. Il nuovo termine indica un’auto dalle prestazioni estreme, mossa da un sistema ibrido, ma con un abitacolo accogliente, adatto per lunghi viaggi e caratterizzato da eleganza ai massimi livelli. Per 3 persone.

VEDI ANCHE



RITORNO AL PASSATO Si avete letto bene: la McLaren BP23 (no, davvero, speriamo che non sia questo il nome definitivo) avrà 3 posti, con il sedile per il guidatore posizionato al centro e gli altri due a sinistra e a destra, leggermente arretrati. È una soluzione che vi ricorda qualcosa? Esatto: anche la mitica McLaren F1 proponeva una soluzione simile. Un bell’omaggio alla prima McLaren stradale della storia.

LA PIÙ POTENTE DI SEMPRE Non fatevi ingannare da quanto scritto qui sopra: la BP23 (dai, non può essere questo il nome definitivo) sarà una delle McLaren più potenti di sempre. La P1 con i suoi 916 cv potrebbe quindi venir superata dalla propria erede.

CUCITA SU MISURA Le 106 unità previste per la produzione (esattamente lo stesso numero delle McLaren F1), già tutte vendute, verranno assemblate con l’aiuto dei futuri proprietari. Non immaginatevi ricchi uomini d’affari impegnati ad assemblare parti dell’auto: loro avranno semplicemente il compito di chiedere tutte le personalizzazioni che desiderano: dal colore della carrozzeria a quello degli interni, all’inserimento di accessori esclusivi e unici. Per tutte ci saranno scenografiche portiere a farfalla, azionate (per la prima volta) da un motorino elettrico e con apertura fino al tetto.

APPUNTAMENTO TRA 3 ANNI La McLaren BP23 arriverà nel 2019 e chissà se dovrà vedersela, ancora una volta, con concorrenti firmate Ferrari e Porsche. E chissà se per quell'anno sarà nelle mani di Apple.


Pubblicato da Massimo Grassi, 18/11/2016
Vedi anche
Logo MotorBox