Autore:
Marco Rocca

TUTTE PIMPATE Dall’altra parte dell’Oceano, a Las Vegas, è in pieno svolgimento il Sema 2016, ovvero la rassegna annuale di tuning e preparatori che vede un nutrito numero di Case parteciparvi in via ufficiale. Tra queste Mazda che per l’occasione ha portato due concept su base MX-5: la RF Kuro e la Speedster Evolution.

SPEEDSTER TI HO GIA’ VISTA? Sai che novità starà dicendo qualcuno. In effetti la Speedster si era già vista l’anno scorso, proprio qui a Las Vegas. Il punto, però, è che sotto pelle la nuova Speedster Evolution presenta sostanziali differenze: pesa meno di 900 Kg, cioè 45 meno della precedente Speedster e quasi 160 meno di una MX-5 normale. Mica briciole. L'assenza del parabrezza fa tanto, certo, ma anche gli interni alleggerti danno il loro contributo nella dura lotta al peso.

NERA COME IL CARBON L'altro modello, che in foto vedete in un elegante Nero Carbone metallico semi opaco, è la Mazda MX-5 RF Kuro. Basata sulla versione RF, che per chi non lo sapersse sta per Retractable Fastback, monta l'assetto delle Mazda MX-5 Cup e cerchi in lega Rays da 17 pollici con tanto di pneumatici sportivi. Dalle foto si scorge anche la strumentazione totalmente digitale e il volate da corsa in Alcantara.

CHISSA' UN GIORNO Non so voi ma io ho già perso la testa per entrambe. Per ora tutto tace circa la possibilità di poterle acquistare. Da prototipi alla produzione in serie potrebbe passare un bel po' di tempo. Io, comumque, tengo le dita incrociate. 


TAGS: mazda mazda mx-5 2015 sema 2016