Mazda MX-30: versioni, prezzi, allestimenti, motore e autonomia
Guida all'acquisto

Mazda MX-30, ecco la gamma completa dell’elettrica giapponese


Avatar di Claudio Todeschini , il 12/03/20

1 anno fa - Mazda MX-30: versioni, prezzi, allestimenti, motore e autonomia

Presentate le nuove versioni del nuovo crossover elettrico di Mazda. Prorogate le prenotazioni della Launch Edition per l’emergenza coronavirus

FAMIGLIA AL COMPLETO Dopo la presentazione della prima versione Launch Edition, Mazda ha presentato ufficialmente la gamma completa della sua prima vettura elettrica, la MX-30 (qua trovate la nostra prova su strada), con tre nuovi allestimenti: Executive, Exceed ed Exclusive. Vediamoli nel dettaglio.

SICUREZZA PRIMA DI TUTTO Tutte le versioni sono equipaggiate di serie con i sistemi di assistenza alla guida i-Activsense di Mazda, che comprendono il Turn-Across Traffic, la frenata di emergenza in caso di pericolo agli incroci, il mantenimento di corsia e il rilevamento dell’angolo cieco, il cruise control adattivo con controllo della distanza di sicurezza, i fari anteriori Full LED con gestione automatica degli abbaglianti, il sistema di monitoraggio posteriore del veicolo e il riconoscimento della stanchezza del guidatore. Di serie (e meno male!) anche il cavo per la ricarica da casa e uno per le colonnine pubbliche.

Mazda MX-30: in ricarica Mazda MX-30: in ricarica

EXECUTIVE Il primo allestimento offre di serie cerchi in lega da 18”, climatizzatore automatico bizona, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, videocamera posteriore, infotainment con display a colori da 8,8” e supporto Apple Carplay e Android Auto, navigatore e impianto audio Mazda Harmonic Acoustic con Radio Digitale DAB e otto altoparlanti.

EXCEED Più elegante l’allestimento successivo, che introduce cerchi in lega da 18” cromati, gruppi ottici a matrice di LED con lavafari, vetri posteriori scuri, carrozzeria bicolore con montante centrale e tetto in nero lucido, cornice dei finestrini satinata e specchietti retrovisori fotocromatici, riscaldabili e ripiegabili elettricamente. All’interno il sedile di guida (riscaldabile, come quello del passeggero) si regola elettricamente, i rivestimenti sono in similpelle, mentre le finiture interne sono in sughero. Ancora, troviamo il parabrezza riscaldabile, il retrovisore fotocromatico e la smart key.

VEDI ANCHE



EXCLUSIVE L’ultimo allestimento è il top di gamma, che si caratterizza per il tetto apribile elettricamente, l’impianto audio Bose da 12 altoparlanti e amplificatore digitale, e una serie di ulteriori sistemi di assistenza alla guida, tra cui il monitoraggio del guidatore con la telecamera, il monitoraggio anteriore in uscita dal parcheggio e la frenata di emergenza posteriore, anche con rilevamento pedoni.

Mazda MX-30: vista dall'alto con tutte le portiere e il bagagliaio aperti Mazda MX-30: vista dall'alto con tutte le portiere e il bagagliaio aperti

LAUNCH EDITION Vista l’emergenza sanitaria attuale, Mazda ha deciso di prorogare gli ordini della Launch Edition, disponibile allo stesso prezzo della Executive, e che ha una dotazione un po’ più ricca, che comprende anche:

  • fari adattivi a matrice di LED
  • sedili anteriori riscaldabili
  • sedile guidatore con regolazione elettrica e memoria
  • vetri scuri posteriori
  • cornice dei finestrini satinata 
  • montante centrale nero lucido
  • interni disponibili in due versioni, arricchite da finiture cromate e cuciture a vista

ANCHE LA WALLBOX La MX-30 Launch Edition offre anche di serie la wallbox da 7,4kW con cavo da 6 m, fornita da ENGIE Italia, e che permette di ricaricare la batteria fino all’80% in quattro ore e mezza. A questo si aggiunge la possibilità di ricariche gratuite fino a una percorrenza di 10.600 km.

MOTORI Mazda MX-30 monta sotto il cofano l’unità elettrica e-Skyactiv collegata alle ruote anteriori, accoppiata a una batteria agli ioni di litio da 35,5 kWh. La potenza erogata è di 105 kW/143 CV, con una coppia massima di 265 Nm. Nel ciclo WLTP Mazda dichiara un consumo di 19 kWh/100 km, per un’autonomia di circa 200 km nel misto, che diventano 262 in città

Mazda MX-30: gli interni Mazda MX-30: gli interni

UN SOLO OPTIONAL Con una gamma così articolata, non stupisce più di tanto l’assenza di optional. A pagamento c’è solo la vernice metallizzata, disponibile in quattro varianti: colore “normale” a 750 euro, premium a 1.000 euro, a tre toni e tre toni in colore Soul Red Crystal, rispettivamente a 1.750 e 2.250 euro, ma solo per le versioni Exceed ed Exclusive.

PREZZI Il listino di Mazda MX-30 parte da 34.900 euro per le versioni Executive e Launch Edition, passa a 37.600 euro per la Exceed, e chiude a 39.350 per la Exclusive. Valgono ovviamente sempre gli incentivi statali per le auto elettriche, che prevedono 4.000 euro senza rottamazione, o 6.000 euro in caso di rottamazione di un veicolo Euro1, 2, 3, 4. A questi, come sempre, si possono aggiungere altri eventuali incentivi locali. Le consegne della Mazda MX-30 inizieranno (salvo complicazioni) a settembre.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 12/03/2020
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox