Anteprima

Honda S2000 Modulo Climax & Co


Avatar Redazionale , il 01/01/13

8 anni fa - Honda S2000 e le anteprime del Salone di Tokyo

Qualche immagine e poche informazioni su ciò che la Honda porterà al Salone di Tokyo, in programma dall’11 al 13 gennaio. Tra queste, un’improbabile Honda S2000; non sarà per metterci la pulce nell’orecchio?

SAVE THE DATE Dall’11 al 13 gennaio prossimi si terrà il Salone di Tokyo, l’immancabile appuntamento giapponese. Tra novità e amenità, Honda presenterà al mondo intero un gruppo di modelli speciali. Si parte con delle bizzarre varianti della minuta Honda N-One, in particolare la Modulo Style, la Mugen Racing e la più eccentrica versione realizzata con il contributo di Japan Nailist Association. Tokyo farà anche da passerella alla Honda CR-V Mugen, una versione anabolizzata della crossover giapponese. Ultima ma non per importanza l’Honda S2000 Modulo Climax, una speciale edizione della spider due posti. Tra le primizie, si segnalano i nuovi paraurti e gli interni in pelle bicolore (rosso e nero), oltre che una verniciatura speciale per la carrozzeria, chiamata Candy Red.

BIOGRAPHY A parte la notizia in sé, la Honda S2000 Modulo Climax fa riflettere per più di un motivo. La piccola spider giapponese, infatti, è rimasta in produzione dal lontano 1999 fino al 2009, e in questa decade si è guadagnata ben cinque “Engine of the year” grazie al suo strepitoso motore 2.0 litri aspirato, capace di 240 cavalli. È una potenza specifica invidiabile anche per un 2000 turbo, per un aspirato invece è stato un record fino a una manciata d’anni fa, supercar incluse. Questo motore, accoppiato a un telaio da purosangue sportiva, l’ha sempre contraddistinta come macchina da palati fini, senza particolari controlli elettronici, una di quelle auto che richiedeva polso fermo e un po’ di pelo sullo stomaco per essere guidata al limite. Nulla a che vedere, tanto per fare un esempio, con una Mercedes SLK o un’Audi TT.

VEDI ANCHE



IN THE REAL FUTURE… Fatta questa doverosa premessa, la domanda spontanea è come mai Honda riesuma l’Honda S2000 al Salone di Tokyo, nonostante quest’ultima sia fuori produzione già da tre anni? Che sia forse un preludio alla fantomatica erede della mitica S2000? Sono solo supposizioni, certo, ma le premesse ci sono tutte: mettici che la spiderina giapponese ha riscosso un enorme successo negli appassionati della guida e aggiungici che ormai circa due anni fa Nobuki Ebisawa, capo design Honda, confidò alla stampa internazionale come si stesse lavorando a una possibile erede dell’S2000. E proprio in questi frangenti, si vociferò anche su una probabile propulsione ibrida, anche se nulla è ancora certo. Di sicuro, però, Honda dovrà proporre qualcosa di veramente tosto e puro per non snaturare l’essenza sportiva che la cara, vecchia S2000 possedeva.

GIÀ CHE CI SIAMO Già che siamo in tema Honda, come non citare l’erede della NSX? Anche questa è stata oggetto di indiscrezioni e notizie sfuggite e pare che la data di lancio ufficiale non dovrebbe tardare più molto. Motore centrale V6 V-TEC a spingere le ruote posteriori, mentre alle due anteriori ci penseranno un paio di motori elettrici, facendola diventare così una AWD gestita elettronicamente. Chi vivrà, vedrà.


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 01/01/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox