Dodge Challenger e Charger si convertono all’elettrico: una concept EV e la PHEV
Novità auto

Dodge Challenger, il futuro della muscle car USA è (anche) elettrico


Avatar di Claudio Todeschini , il 23/08/21

4 settimane fa - Anche Dodge Challenger si converte all’elettrico: una concept EV e la PHEV

Il prossimo anno arriverà una plug-in con prestazioni super, e una concept elettrica che anticipa la prima muscle car a batteria della casa americana

FUTURO A ELETTRONI In un mondo che sempre più attenzione presta - giustamente - all’ambiente, e a ridurre le emissioni inquinanti, anche le auto sportive devono adeguarsi. E non parliamo solo di Lamborghini, Rimac o Ferrari, ma anche delle sportive più popolari, come le muscle car americane, Dodge Challenger e Dodge Charger su tutti (con buona pace di Dominic Toretto).

UNA CONCEPT ELETTRICA Mentre le attuali Challenger e Charger rimarranno in produzione ancora per un pezzo, sappiamo che Dodge punta a lanciare sul mercato una muscle car completamente elettrica nel 2024. Questo vuol dire che le due realtà andranno a braccetto per un bel po’ di tempo. E per favorire la transizione da un mondo all’altro, è in cantiere pure una ibrida plug-in, che invece potrebbe arrivare già nel 2022. Nei prossimi mesi potrebbe essere presentata anche una concept car che anticipa le linee della prima Dodge elettrica (e che, siamo abbastanza sicuri, riprenderà in maniera inequivocabile lo stile delle muscle car americane).

VEDI ANCHE



LA VUOLE IL BOSSSperiamo di attirare una nuova tipologia di consumatori, e tenere anche quelli che abbiamo oggi”, ha commentato Tim Kuniskis, CEO di Dodge. “Si tratta di un passaggio per noi molto importante, ed ecco perché vogliamo far uscire la nostra prossima concept già il prossimo anno, per spiegare alle persone cosa abbiamo in mente di fare, che per Dodge l’elettrificazione significa fare muscle car migliori”.

PRIMA LA PLUG-IN Ancora non sappiamo se la prima Dodge PHEV sarà la Challenger o la Charger, ma abbiamo qualche ipotesi su come sarà il powertrain: un paio di anni fa la ZF Friedrichshafen, che produce il cambio automatico TorqueFlite 8 per Chrysler, ha ricevuto una commessa per la produzione di una nuova trasmissione per l’allora gruppo FCA, sviluppata specificamente per mild-hybrid e plug-in: un cambio che integra al suo interno un motore elettrico da 215 CV (160 kW) e 450 Nm di coppia. Pensatelo accoppiato al V8 da 6,4 litri HEMI da 485 CV e 644 Nm di coppia: che spettacolo!


Pubblicato da Claudio Todeschini, 23/08/2021

Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox