Pubblicato il 26/01/21

ARRIVA LA “BELVA” Come sempre nella storia recente di Audi, al SUV più tradizionale si affianca la versione con carrozzeria simil-coupé, e a quella segue poi la versione “cattiva”, quella con la S davanti, a sottolineare la vocazione sportiva dell’auto. E così, dopo l’apertura degli ordini del nuovo Audi Q5 Sportback, ecco qualche dettaglio in più su SQ5 Sportback TDI.

Audi SQ5 Sportback TDI: visuale anteriore

IL MOTORE Il tremila V6 del nuovo Audi SQ5 Sportback TDI eroga 341 CV e 700 Nm dai 1.750 ai 3.250 giri, capaci di spingere le oltre due tonnellate dell’auto da ferma a 100 km/h in 5,1 secondi, fino ai 250 km/h di velocità massima autolimitata. Nello scarico è presente anche un attuatore che rende ancor più corposo il suono del sei cilindri. Omologato Euro6d, il SUV ha consumi dichiarati - nel ciclo WLTP - di 7,1 litri / 100 km, e 186 g/km di CO2.

Audi SQ5 Sportback TDI: il frontale

MIGLIORIE MECCANICHE Il motore è stato migliorato sotto diversi punti di vista: i pistoni non sono di alluminio come per gli altri modelli ma di acciaio forgiato, materiale che riduce le perdite di calore. Gli iniettori sono ancora più precisi, e in grado di svolgere fino a otto iniezioni singole per ciclo di lavoro, con precisione elevatissima. All’interno del turbocompressore c’è una piccola turbina in movimento, che permette di prendere rapidamente velocità e di raggiungere più velocemente e spontaneamente il regime di coppia massima.

Audi SQ5 Sportback TDI: il V6 3.0 da 341 CV

IBRIDO, OF COURSE Come tutti gli altri propulsori della nuova gamma di Audi Q5, anche il 3.0 turbodiesel è accoppiato a un sistema mild hybrid (MHEV) da 48V, capace di recuperare fino a 8 kW di potenza nelle decelerazioni. La piccola batteria a ioni di litio permette al SUV tedesco di muoversi in rilascio a motore spento per 40 secondi. Un altro elemento dell’impianto ibrido è il compressore elettrico (EPC), che interviene quando si accelera da basse velocità, favorendo la risposta del motore termico.
 
INTEGRALE INTELLIGENTE Per quanto riguarda la trasmissione, il cambio è un rapidissimo tiptronic a otto velocità, accoppiato alla trazione integrale quattro, che smista la coppia all’asse anteriore e posteriore a seconda delle necessità, in base alle condizioni della strada e dello stile di guida. Su richiesta il differenziale sportivo, che gestisce la distribuzione della coppia tra le ruote posteriori, trasferendola istantaneamente a quella esterna, con maggior trazione, rendendo l’auto più agile nelle curve veloci.

Audi SQ5 Sportback TDI: visuale laterale

PRONTA PER CORRERE Completano la dotazione di serie un assetto ribassato di 30 mm, sospensioni a cinque braccetti per ogni ruota, pneumatici da 255/45 su cerchi da venti pollici (da 21 su richiesta), pinze freni a sei pistoncini e dischi da 375 mm autoventilanti all’anteriore. Sei i profili di guida disponibili per il conducente, a cui se ne affianca un settimo (allroad) per chi decide di montare le sospensioni adattive optional. Su richiesta anche lo sterzo dinamico.

Audi SQ5 Sportback TDI: visuale posteriore

GRINTA SEVERA Rispetto al modello normale, SQ5 Sportback TDI si presenta con dettagli ancor più aggressivi: le prese d’aria hanno cornici color nero lucido, così come l’enorme calandra anteriore, con un inedito motivo a nido d’ape. Di serie i fendinebbia a LED, mentre su richiesta si possono avere i fari a matrice di LED con abbaglianti automatici e indicatori di direzione dinamici. Ancor più personale il paraurti posteriore, con i quattro scarichi cromati che spiccano ai lati del diffusore, in una cornice nero opaco. A LED i gruppi ottici, che su richiesta possono montare anche la nuova tecnologia OLED.

Audi SQ5 Sportback TDI: i gruppi a LED posteriori

ABITACOLO DARK All’interno dominano i colori scuri per i rivestimenti, che possono essere neri o grigio scuro. I battitacco in alluminio riportano il logo S, che si ritrova anche nella razza centrale del volante e davanti al cambio, incastonato in una console con in alluminio spazzolato o simil fibra di carbonio. Sportivi i sedili sportivi, naturalmente, con regolazioni elettriche e - su richiesta - massaggio e ventilazione. Impunture a contrasto di colore rosso per le sedute e il volante.

Audi SQ5 Sportback TDI: l'abitacolo

PREZZO Già ordinabile, con le consegne previste entro la prima metà dell’anno, Audi SQ5 Sportback TDI è disponibile in un’unica versione al prezzo di 88.400 euro.


TAGS: suv coupé audi SQ5 sportback TDI